Laura Pausini nella storia, un miliardo di ascolti su Spotify: è record per una cantante italiana

L'annuncio del colosso streaming: per la prima volta un italiano supera il miliardo di views

Mentre le nuove leve del pop italiano tentano l’assalto alle classifiche internazionali forti di collaborazioni importanti e produzioni mirate, resta ancora una volta Laura Pausini il fenomeno nostrano di maggior successo nella storia recente. Senza neanche cercarlo, almeno inizialmente, la musicista romagnola ha saputo imporsi a livello mondiale proprio grazie a quella italianità orgogliosamente ostentata, che ne ha fatto un punto di riferimento culturale ben oltre i confini europei. Ed è proprio grazie ai numeri da sempre eccezionali riscossi nei paesi di lingua spagnola (e non solo), che la cantante ha in queste ore tagliato il più incredibile dei record.

Il successo internazionale spinge Laura Pausini oltre ogni limite: è la prima musicista italiana a superare il miliardo di visualizzazioni su Spotify

Come annunciato da Spotify con un post ufficiale, Laura Pausini è dunque la prima artista italiana a raggiungere il traguardo del miliardo di ascolti registrati in streaming. Una cifra che va ovviamente tenuta in conto nell’ottica della giovane età del format, ma che dà comunque l’idea del successo riscosso dalla cantante in quest’ultimo decennio. Nessun altro artista nazionale può al momento contare della stessa copertura mediatica della cantante, avvantaggiata rispetto a nomi quali Andrea Bocelli e Tiziano Ferro anche da una notevole prolificità.

La doppia produzione di Laura Pausini, in Italiano e Spagnolo, ha certamente aiutato; la piattaforma streaming ha infatti conteggiato i risultati riscossi dall’intera discografia della cantante, in ogni lingua ed ogni edizione, arrivando cumulativamente al clamoroso traguardo del miliardo di ascolti complessivo. Una cifra che i più giovani rivali, su tutti quello Sfera Ebbasta recentemente incoronato, dovranno ancora sudarsi; nel frattempo, la cantante prosegue il suo periodo spagnolo, da protagonista assoluta del talent La Vox, in attesa dell’atteso ritorno in Italia e in studio previsto per il 2021.

LEGGI ANCHE Laura Pausini con Fedez contro il Codacons

Exit mobile version