"
BeautyDiete

Dieta lampo prima di Natale: prepararsi alle feste e ai cenoni

Manca davvero poco al Natale, e in quei giorni di festa tutti si concedono qualche boccone in più a tavola. In genere si mangia tanto e spesso male, nel senso che si inseriscono in uno stesso pasto ingredienti diversi tra loro, che possono essere “pesanti” da digerire se combinati tutti insieme. Eppure non si può fare a meno di cedere alla tentazione di tante prelibatezze culinarie, e per affrontare il tutto senza sensi di colpa, c’è già chi pensa ad una dieta lampo prima delle feste per dimagrire un po’ e tenersi in forma. 

Dieta lampo prima di Natale, come funziona?

Tra poco sarà Natale e per sedersi a tavola con zero sensi di colpa basta cominciare a mangiare bene da prima. Non servono rinunce strette e piatti vuoti per settimane, ma basta fare qualche piccolo sacrificio.

La dieta lampo prima di Natale, comunque, non serve soltanto a dimagrire, ma soprattutto ad alleggerire l’organismo, che si prepara ad affrontare lunghi pasti e difficili digestioni nelle settimane a seguire. Ecco, dunque, alcuni consigli per raggiungere l’obiettivo desiderato.

I consigli utili per affrontare le Feste

Come fare la dieta lampo prima di Natale? Partendo dalla colazione, è bene cominciare la giornata con un pasto ricco di proprietà e salutare: una tazza di tè verde senza zucchero, un paio di fette biscottate con poca marmellata (senza zuccheri).

A pranzo può bastare un po’ di riso con verdure (circa 200 g di verdure a scelta per 60 g di riso) e un piatto di insalata mista condita con un cucchiaio di olio. Per lo spuntino pomeridiano si può consumare un frutto a scelta (mela, pera o un frutto di stagione non troppo ricco di zuccheri). Per la cena, infine, un piatto “tipo” potrebbe essere del filetto di sogliola con patate.

LEGGI ANCHE: Jane Fonda, i suoi segreti di bellezza a 83 anni: “Curo il sonno e mantengo la pelle idratata”

Back to top button