"
MusicaTV

A Riveder Le Stelle, su Rai Uno la Prima della Scala: il programma e la scaletta completa

Tv, radio e Streaming pronti per la Prima della Scala: il programma di A Riveder Le Stelle

L’annuale Prima della Scala di Milano si presenterà in questo complicato fine di 2020 in vesti un po’ diverse rispetto a quanto anticipato: il nome dell’evento sarà infatti A Riveder le Stelle, e l’ovvio riferimento dantesco un implicito collegamento con quanto vissuto in ottica sanitaria nel corso di questi mesi. I piani originali prevedevano la messa in scena della Lucia di Lammermoor, prima che le difficoltà organizzative spingessero i patrocinanti ad un altro tipo di spettacolo; si è quindi optato dunque per qualcosa di più televisivo, un evento pensato per la diretta e la conduzione, con ospiti, registrazioni e a suo modo persino varietà.

Al posto della Lucia, la Scala di Milano vedrà la sua Prima 2020 con lo speciale Rai A Riveder Le Stelle

Ecco dunque pronto A Riveder le Stelle, vero e proprio maxi-spettacolo con il compito non da poco di fornire alla Scala una Prima degna di questo nome. Per far posto alla diretta, l’intera programmazione Rai del 7 dicembre (giorno di Sant’Ambrogio) andrà momentaneamente in vacanza; a partire dalle 16:45 ci si collegherà con il Teatro blindato, nel quale il Direttore Riccardo Chailly gestirà per oltre tre ore i contributi dei diversi interpreti. Non una singola opera dunque, ma una sequenza ricchissima di arie dal mondo della lirica e del balletto. Dall’ovvia presenza dei classici nazionali (l’Inno di Mameli come ovviamente Verdi, Puccini, Donizetti) si passerà infatti all’omaggio dei grandi europei; spazio a Bizet, Wagner, Čajkovskij, Dileo e Satie. Oltre trenta esibizioni, dunque, con artisti da tutto il mondo, ora ufficialmente presentati nella scaletta ufficiale dell’evento.

Svelate le trentuno esibizioni dal Teatro la Scala di Milano: il programma completo dell’evento, in diretta su Rai Uno, in radio e in streaming

1. F. Cilea – “Io son l’umile ancella” da Adriana Lecouvreur – Registrazione
2. Inno di Mameli
3. G. Verdi – Preludio da Rigoletto
4. G. Verdi – “Cortigiani vil razza dannata” da Rigoletto – Luca Salsi
5. G. Verdi – “La donna è mobile” da Rigoletto – Vittorio Grigolo
6. G. Verdi – “Ella giammai m’amò” da Don Carlo – Ildar Abdrazakov
7. G. Verdi – “Per me giunto” da Don Carlo – Ludovic Tézier
8. G. Verdi – “O don fatale” da Don Carlo – Elīna Garanča
9. G. Donizetti – “Regnava nel silenzio” da Lucia di Lammermoor – Lisette Oropesa 10. G. Puccini – “Tu, tu piccolo Iddio” da Madama Butterfly – Kristine Opolais

11. R. Wagner – “Winterstürme” da Walküre – Camilla Nylund, Andreas Schager
12. G. Donizetti – “So anch’io la virtù magica” da Don Pasquale – Rosa Feola
13. G. Donizetti – “Una furtiva lacrima” da Elisir d’amore – Juan Diego Flórez
14. Lo Schiaccianoci – Adagio dal Grand pas de deux, Atto II con Nicoletta Manni e Timofej Adrijashenko
15. G. Puccini – “Signore ascolta” da Turandot – Aleksandra Kurzak
16. G. Bizet – Preludio da Carmen
17. G. Bizet – “Habanera” da Carmen – Marianne Crebassa
18. G. Bizet – “La fleur que tu m’avais jetée” da Carmen – Piotr Beczala
19. G. Verdi – “Morrò, ma prima in grazia” da Un ballo in maschera – Eleonora Buratto 20. G. Verdi – “Eri tu” da Un ballo in maschera – George Petean

21. G. Verdi – “Ma se m’è forza perderti” da Un ballo in maschera – Francesco Meli
22. J. Massenet – “Pourquoi me réveiller” da Werther – Benjamin Bernheim 23. “Waves” – Roberto Bolle
24. “Verdi Suite” – Estratti dai ballabili da I Vespri siciliani, Jérusalem, Il trovatore – Coreografia Manuel Legris con Martina Arduino, Virna Toppi, Claudio Coviello, Marco Agostino, Nicola Del Freo
25. G. Verdi – “Credo” da Otello – Carlos Álvarez
26. U. Giordano – “Nemico della patria” da Andrea Chénier – Plácido Domingo
27. U. Giordano – “La mamma morta” da Andrea Chénier – Sonya Yoncheva
28. G. Puccini – “E lucevan le stelle” da Tosca – Roberto Alagna
29. G. Puccini – “Nessun dorma” da Turandot – Piotr Beczala
30. G. Puccini – “Un bel dì vedremo” da Madama Butterfly – Marina Rebeka
31. G. Rossini – “Tutto cangia”, finale da Guglielmo Tell – Eleonora Buratto, Rosa Feola, Marianne Crebassa, Juan Diego Flórez, Luca Salsi, Carlos Álvarez, Mirco Palazzi

LEGGI ANCHE Covid, alla Scala salta la prima con il pubblico

Back to top button
Privacy