"
Musica

Pino Daniele da record: “Sara Non Piangere” è Disco d’Oro vent’anni dopo l’uscita

Il brano dedicato alla figlia Sara raggiunge il traguardo del disco d'oro: ennesimo successo postumo per Pino Daniele

A quasi sei anni dall’improvvisa scomparsa, avvenuta nello sconforto e la sorpresa generale il 4 gennaio 2015, il nome di Pino Daniele resta uno dei più amati e commercialmente rilevanti nel mondo della discografia italiana. Ogni nuova produzione e uscita a nome del musicista e bluesman napoletano è un evento, e gli stessi lavori del passato hanno ormai raggiunto status di classici assoluti. Riconoscimenti questi ormai estesi anche ai dischi meno noti dell’autore, magari registrati in periodi successivi rispetto all’apice del successo, ma che proprio in questi anni sembrano godere nel massimo della popolarità: primo fra questi, l’album Medina del 2001, e il suo singolo di lancio Sara Non Piangere.

La commozione di Sara Daniele nell’annuncio social: “Sara Non Piangere” di Pino Daniele è Disco d’Oro, a quasi vent’anni dall’uscita di Medina

Proprio il brano del 2001 ha procurato in queste ore l’ennesimo piccolo record personale a Pino Daniele. Il brano, scritto a fine anni ’90 per l’allora piccolissima figlia Sara, ha infatti recentemente ottenuto il la targa di Disco D’Oro; riconoscimento assai bizzarro per un brano inciso ormai ben due decenni fa, il cui successo ha però permesso di continuare a mantenersi tra le preferenze del pubblico, fino all’incredibile premio di queste ore. Una certificazione, l’ennesima, dell’immortale popolarità del musicista.

Protagonista indiretta della canzone di Pino Daniele è dunque Sara Daniele, prima figlia femmina del cantante avuta dal secondo matrimonio della sua vita. Oggi popolare webstar su Instagram, la ventiquattrenne ha salutato ancora una volta il padre, dando ai suoi fan l’annuncio dell’ennesimo record raggiunto. “Oggi Sara non Piangere è stato certificato Disco d’Oro“, le parole commosse della giovane, a suo modo protagonista della vittoria. “Grazie per avermi dedicato una canzone che posso ascoltare quando mi manchi. Ogni parola è una carezza e un abbraccio in più“.

LEGGI ANCHE Pino Daniele, 40 anni dopo Nero a Metà il regalo per i fan

Back to top button
Privacy