"
Primo pianoShowbiz

Julia Roberts dice no a botox e lifting: «Sto invecchiando con dignità e serenità»

La star di Hollywood rinuncia ai ritocchini e lo grida al mondo intero

Iconica, glamour, semplice, appassionata, talentuosa, brillante, generosa, sincera questo, e moltissimo altro, è Julia Roberts. Non ha mai ecceduto; la vita sotto i riflettori non ha influito sulla volontà di preservare il privato. Roberts si è raccontata attraverso diversi canali, ma non è mai stata protagonista di scandali. Ama la sua famiglia e riesce a schivare i colpi impertinenti da parte di mass media e haters come un ninja. Una dea con i piedi per terra. Il lavoro che svolge, per lei, è linfa vitale e se così non fosse non avremmo potuto adorarla in alcune pellicole ormai cult come: Notting Hill, Il matrimonio del mio migliore amico, Nemiche Amiche, Pretty Woman e Wonder. Una vera stakanovista che, tuttavia, non ha mai rinunciato a essere se stessa, alla semplicità. Lo dimostra anche il fatto che abbia detto “no” ai ritocchini e che, senza remore, abbia deciso di comunicarlo a registi, produttori, follower e media. Il succo è: “se mi volete, sono questa e non cambierò”.

Julia Roberts rinuncia a botox e lifting: «Sto invecchiando con dignità e serenità»

 

Già alcuni anni fa, quando è diventata testimonial di Lancome, Julia Roberts ha messo in chiaro la sua posizione: «Ai manager di Lancome l’ho detto: voglio essere un modello di donna che invecchia. Quindi mi dovranno tenere almeno altri cinque anni fino ai 50». È tornata a parlarne in occasione della conferenza prima dell’uscita di Homecoming su Netflix: «Sto invecchiando con dignità, umorismo e serenità. Non farò lifting o al botox e so che per gli standard di Hollywood sto rischiando la carriera. Se non vogliono darmi un ruolo perché sembro vecchia, vorrà dire che il progetto me lo faccio da sola e scelgo chi voglio. L’importante è non prendere questo mestiere troppo sul serio». Una risposta tenace a chi le punta contro il dito e la definisce “invecchiata male”.

Julia Roberts, sempre in occasione della conferenza, ha anche posto l’accento su cosa si davvero importante nella vita e su quanto si ritenga fortuna ad essere come è e ad avere ciò che ha: «Conosco tante mamme che fanno fatica ad arrivare alla fine del mese: quelli sono problemi seri. Queste qui sono le donne che ammiro; sono belle e brave anche quando tutto è difficile. Sinceramente ho altre paure. Ho paura per i miei figli, di non riuscire a proteggerli da chiunque voglia approfittarsi di loro. Per me è più importante star bene e far vivere bene la mia famiglia. Sono fortunata e apprezzo tutto quello che ho. Ringrazio mio marito e i miei figli ogni giorno». Poi, come solo una mamma può, ha dedicato un pensiero intenso ai propri figli, un pensiero che tutti abbiamo bisogno di ascoltare in questo momento storico. Roberts ha rivelato che per lei i momenti migliori, quelli degni di essere vissuti, non sono sul set, sono con i suoi figli: «Fare colazione con loro è magico».

Viviana Gaudino

Nata e cresciuta a Napoli, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne alla Federico II, si è trasferita a Roma dove ha studiato Editoria e Scrittura alla “Sapienza” e ha portato a termine il percorso con lode. La grande passione per i libri e la letteratura l’hanno spinta a portare avanti il progetto di entrare nel mondo dell’editoria e della comunicazione: ha infatti partecipato al master “Il lavoro editoriale”, promosso dalla Scuola del libro di Roma, e a numerosi workshop improntati sulla stesura e la correzione di testi. Dopo svariate esperienze come Redattrice, Editor e Social Media Manager è approdata nella redazione centrale Velvet Mag.
Back to top button