"
Musica

TikTok e Warner, accordo raggiunto: il catalogo della major a disposizione dei fan

Dopo Sony anche Warner cede a TikTok: gli artisti della major nel catalogo dell'app

Un passo alla volta prosegue la fusione ormai irreversibile tra social media e industria musicale, portata avanti in questi mesi attraverso le mosse del colosso cinese TikTok. L’app destinata alla produzione video casalinga, autentico fenomeno di costume tra giovani e giovanissimi, si è imposta in questi anni come una delle principali fonti di visibilità nel mondo dell’audiovisivo. L’inizialmente limitato catalogo di canzoni a disposizione ha fruttato numeri incredibili ai più fortunati, spingendo in massa le grandi major della discografia mondiale a cercare un accordo. La prima fu la Sony, che lo scorso autunno concesse con un contratto storico le proprie esclusive alla piattaforma; ed è ora il turno della Warner Music ad aggiungere un nuovo tassello all’egemonia del social media.

Anche la Warner segue le orme della Sony: la casa discografica sbarca su TikTok mettendo a disposizione il suo sconfinato catalogo

E’ di questi giorni la notizia di come il gruppo guidato da Stephen Cooper abbia raggiunto un accordo ufficiale con TikTok, finalizzato alla messa a disposizione del proprio catalogo nelle librerie della piattaforma. Un passaggio inevitabile per la casa discografica, al fine di mantenere il passo con i diretti concorrenti. Il passaggio è stato così commentato da Oana Ruxandra della divisione Digital: “Nel corso di pochi mesi abbiamo assistito all’equivalente di anni di evoluzioni e cambiamenti. Ora vogliamo che il valore dei nostri artisti sia preservato su tutta la linea. E che guadagnino abbastanza da vivere“.

L’arrivo degli artisti Warner su TikTok seguirà quello approvato da Sony, partendo dall’apertura di alcuni profili (su tutti quello dei Doors). Ultimo bastione da conquistare resta a questo punto la Universal; con la major si era già arrivati a una forma di accordo limitato a pochi artisti, per poi entrare in un contenzioso tutt’ora aperto. Probabile che una risoluzione arrivi a breve, aiutata dai recenti avvenimenti.

LEGGI ANCHE TikTok e Sony, accordo per i diritti: il catalogo gratis per gli utenti

Back to top button
Privacy