"
Primo pianoRed Carpet

Sanremo 2021, i look da red carpet più attesi: occhi puntati su Elodie e Achille Lauro

Andrà in onda da martedì 2 a sabato 6 marzo la 71esima edizione del Festival di Sanremo. Un’edizione sudata e posticipata anche di qualche settimana, ovviamente, a causa del Covid-19. Nel frattempo procedono i lavori in corso all’Ariston per mettere in piedi un’edizione della kermesse che sia proprio a prova di Covid, dunque rivoluzionando – come anticipato da Amadeus – anche alcune delle formule tradizionali del Festival. Ma ci sarà la possibilità di vedere le star sfilare sul famoso ed iconico red carpet?

Lavoro a pieno ritmo per la città di Sanremo che, proprio in questi giorni, sta vagliando le migliori soluzioni per realizzare un festival in totale sicurezza. Impresa non facile, va da sé. Come riporta SanremoNews, la Rai, il Sindaco Alberto Biancheri e l’Assessore Giuseppe Faraldi sono nel mezzo di una «impresa titanica». L’obiettivo è quello di garantire anche quest’anno un grande show ma nel rispetto delle nuove restrizioni, senza tralasciare gli effetti collaterali di un’enorme manifestazione che coinvolge l’intera città. Come gestire il distanziamento in sala stampa, tra il pubblico e soprattutto nelle strade? Queste le grandi sfide all’ordine del giorno. Ma rimane anche il dubbio del red carpet: ci sarà? A quanto pare bisognerà pensarlo senza pubblico e con un taglio più televisivo, ma è difficile che Sanremo71 possa rinunciare ad una delle tappe più glamour e caratteristiche di ogni manifestazione come questa.

Chi vedremo sul red carpet? Grande attesa per Elodie e Achille Lauro

Non abbiamo ancora idea di come sarà il tappeto rosso di questa nuova edizione di Sanremo, ricca di sfide già in partenza. Sappiamo però chi falcherà il red carpet, e la rosa di nomi ufficiali promette già spettacolo. I primi a far gola sono ovviamente i big in gara. Quello dei Maneskin potrebbe essere un carpet dal look innovativo e perfino irriverente: la cover del loro ultimo singolo, Vent’anni, li ha visti sfoggiare un nudo integrale a conferma di come la band lanciata da X Factor non abbia paura di osare. Giochi di look da non sottovalutare anche sul fronte Coma_Cosa, Madame e Random, che sulla scena indie pop e rap underground si sono imposti, sia discograficamente che stilisticamente, con un’immagine forte.

Anche la coppia Michielin-Fedez incuriosisce già sul fronte outfit. Portavoce di una femminilità raffinata ma che sa divertirsi, Francesca Michielin potrebbe osare con un abbinamento al look di Fedez, per la prima volta sul palco dell’Ariston. Proprio nel corso del 2020 il cantante ha virato su uno stile che ha fatto presto tendenza, con capelli colorati e unghie leopardate. Molto attese anche Noemi, Annalisa, Arisa, Gaia e Malika Ayane: una carrellata di artiste con diverse presenze sceniche che, sicuramente, proporranno stili diversi. Pronte a sfoggiare sensualità e addominali Noemi e Gaia, mentre è probabile che Malika si muoverà tra lo chic e il rock.

Ma tutti gli occhi sono puntati sui due nomi più attesi di questo Sanremo71: Achille Lauro ed Elodie. Entrambi protagonisti di stile nella scorsa edizione del Festival, in cui gareggiavano tra i big, quest’anno torneranno in veste di ospiti fissi, accompagnando Amadeus alla conduzione. Regina del palco in look Versace, l’anno scorso Elodie ha incantato la platea di spettatori in total black, con una serie di mini tubini dalla scollatura profondissima. Sexy ed elegante come poche. Sullo stesso palco Achille Lauro ha portato una serie di abiti firmati Gucci, visionari e ricercatissimi. Per ogni look un riferimento alla storia dell’arte e della musica e, ovviamente, una provocazione. Aspettiamo il bis.

Lascia un commento

Back to top button