Showbiz

Lamar Odom, l’ex di Khloe Kardashian, si ricicla come pugile

Da giocatore di basket Lamar Odom, ex marito di Khloe, ha deciso di mettere i guantoni e cominciare a combattere sul ring.

E’ dura la vita senza i riflettori puntati addosso. Specialmente si li hai avuti 24 ore su 24 perché eri il marito di Khloe Kardashian e, per di più, campione di basket. Ma Lamar Odom nella sua vita ha fatto delle scelte per cui i Kardashian lo hanno allontanato. Ha “tradito” Khloe con un gruppo di prostitute finendo addirittura in coma per overdose. Da allora la sua vita ha iniziato una lunga, inesorabile discesa.

Sembrava essersi rimesso in carreggiata quando ha incontrato la personal trainer Sabrina Parr. Con lei aveva deciso di rifarsi una vita, sposandosi di nuovo. Ma poi Sabrina ha annullato tutto e lo ha lasciato a un passo dalle nozze. Ha solo detto che lui “ci è ricaduto di nuovo” e che aveva “disperato bisogno di aiuto”. Non ha fatto riferimento a nulla in particolare ma è chiaro che parlasse di sostanze stupefacenti, da cui Lamar Odom è dipendente da anni.

Lamar Odom: dal “cesto” della pallacanestro al “sacco” della boxe

 

Ora l’ex star della NBA ha oggi deciso di diventare pugile, di combattere sul ring per riabilitare il suo nome e sicuramente anche il suo conto in banca. Ha appena firmato un contratto con “Celebrity Boxing”, compagnia americana che organizza match di pugilato tra celebrità. Il suo primo combattimento è previsto per sabato 12 giugno allo Showboat Casino di Atlantic City. Per ora Lamar Odom non ha un avversario, ma la Celebrity Boxing ha assicurato che ne sta cercando uno all’altezza.

Il sito americano TMZ ha scritto che in fondo Lamar Odom non è estraneo ai combattimenti. Infatti, ha combattuto per la propria vita quando è stato trovato privo di conoscenza in un bordello del Nevada. Aveva assunto cocaina e fatto sesso per tre giorni di seguito. Poi ha combattuto per tornare al basket, e stavolta ha perso. Ora ha capito che quella della box potrebbe essere la sua ultima chance. Chi lo conosce dice che Lamar si sta letteralmente spezzando la schiena in palestra. Mena pugni al sacco dalla mattina alla sera. Vuole riconquistare i suoi fan, e, soprattutto, vuole i soldi del premio in caso di vittoria. Per il momento l’unica celebrità libera per un incontro è Aaron Carter, ma ha un peso e un’altezza diversa e non può combattere con Lamar. Chi sarà il suo avversario a Giugno?

Back to top button
Privacy