Il mondo onirico di Chanel? Un sogno senza tempo al Grand Palais

Ogni capo è in sintonia con il DNA della maison Chanel

Virginie Viard direttore creativo della maison Chanel si conferma protagonista indiscussa anche per questa nuova e digitale versione dell’alta moda di Parigi Primavera/Estate 2021. La collezione composta da 32 pezzi non dimentica i dettagli storici, ma guarda comunque avanti, con il suo nuovo status cool e tagliente. Viard per l’occasione volge uno sguardo all’esterno, alla vita di tutti i giorni, portando in passerella anche uno spaccato del momento storico che stiamo vivendo. Per l’ultima collezione couture di Chanel, dice di essersi ispirata alla bellezza e dalla natura che circondano i giorni di festa, i matrimoni, gli affetti, i legami e le celebrazioni familiari.

Ogni capo è in sintonia con il DNA della maison

L’ambientazione ricorda i matrimoni chic nel sud della Francia, ogni modello ha un ruolo visto attraverso i suoi abiti: un membro della festa nuziale, la mamma, la zia, la sorella, il cugino maschiaccio e la sposa, come da tradizione, il tutto condito da fiaba e fantasia atemporale. Ogni capo è in sintonia con il DNA storico della maison. Tra le gonne in tulle ampie e corpose, gli abiti da ragazzo in tweed, gli inserti in pizzo preziosi, la casa è famosa per i cardigan aderenti con bottoni gioiello e le gonne al ginocchio, perfetti in ogni occasione.

Uno scrigno prezioso dove all’interno si custodisce tutta l’essenza della maison Chanel!

Per rievocare la scena, il Grand Palais, tempio di moda e cultura, è stato trasformato per l’occasione nello scenario perfetto di un matrimonio di campagna, con crinoline, farfalle colorate, petali ovunque, archi colmi di fiori, coroncine di seta, oro, sedie di legno per gli ospiti socialmente distanti, con una platea di attrici da Vanessa Paris a Penelope Cruz, e tanta, tanta luce. Protagonista della scena la grande e suntuosa scalinata, che si presenta ricca di ricami liberty, per osannare al pubblico le modelle e per completare il sogno, come ogni finale che si rispetti, un tuffo al cuore romantico, la sposa in scena su un cavallo bianco, la kermesse si conclude dunque come uno scrigno prezioso, dove all’interno si custodisce tutta l’essenza della maison Chanel!

Exit mobile version