"
Coronavirus

Vaccino Covid: nel Lazio tocca agli over 80, in Toscana alla fascia 18-55 anni. Il calendario regione per regione

Somministrazioni di massa scaglionate sui territori

Superata ormai la prima settimana di febbraio la campagna vaccinale italiana contro il Coronavirus deve a tutti i costi diventare massiccia. Altrimenti il rischio è di accumulare ritardi pesanti in vista del raggiungimento dell’immunità di gregge entro l’estate o subito dopo. A oggi, secondo il report ufficiale del governo (consultabile online) sono 1.130.345 i cittadini italiani vaccinati. Coloro, cioè, che hanno ricevuto sia la prima che la seconda dose del vaccino (il richiamo). Il totale delle dosi somministrate dal 31 dicembre a oggi è di 2.880.825.

Lazio

Certo, i giorni passati sono stati tormentati dai rinvii, poi in parte ridimensionati, delle forniture di Pfizer e AstraZeneca. Ma ora tocca alle regioni definire le date di somministrazione per le fasce più a rischio della popolazione. E cominciare al più presto. Il Lazio è fra le prime a partire. Da oggi 8 febbraio prende il via la vaccinazione anti Covid per gli over 80 a Roma e nel resto della regione. Sono oltre 214mila gli anziani che hanno effettuato la prenotazione. Nella capitale le somministrazioni sono cominciate all’Istituto Spallanzani. Oggi sono in programma 3.601 somministrazioni nella Regione, tra le quali 2.083 a Roma.

Sicilia

Dalle 10 di lunedì 15 febbraio, invece, i siciliani ultra 80enni potranno accedere al sistema di prenotazione online del vaccino anti-Covid tramite il form prenotazioni.vaccinicovid.gov.it. Si potrà scegliere il Centro vaccinale più vicino e fissare l’appuntamento per la somministrazione. Per la prenotazione il sistema richiederà i dati anagrafici e la tessera sanitaria. Sarà anche possibile prenotarsi tramite un call center telefonando al numero 800.009.966 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18.

Toscana

Il presidente della Toscana, Eugenio Giani, ha deciso di anticipare di 4 giorni, a mercoledì 10 febbraio, l’inizio della campagna delle vaccinazioni di massa per la fascia 18-55enni. Ciò è stato possibile grazie all’arrivo delle prime 15.400 dosi di AstraZeneca. Sarà online la piattaforma di prenotazione https://prenotavaccino.sanita.toscana.it. Il 15 febbraio dovrebbe cominciare la vaccinazione degli ultra 80enni. Saranno i medici di base a contattare direttamente gli assistiti.

Il quadro completo delle regioni

Riassumendo: solo in 7 regioni su 21 (comprese le province autonome di Trento e di Bolzano) le prenotazioni sono già cominciate. Si tratta di: Umbria, Puglia, Lazio, Campania, Abruzzo, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta. Mercoledì 10 sarà la volta, oltreché della Toscana, del Friuli Venezia Giulia dove il sistema di prenotazioni sarà gestito attraverso i Cup (Centro unico prenotazioni) con il supporto informativo delle farmacie. In Emilia Romagna sono già partite le vaccinazioni per gli ultraottantenni assistiti a domicilio mentre sono state inviate le lettere per tutti gli altri over 80. In Lombardia, dopo la prima fase di vaccini a medici, operatori sanitari e ospiti delle Rsa, le somministrazioni di massa cominceranno dal 24 febbraio.

 

Domenico Coviello

Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze, come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione Internet de “La Nazione”, “Il Giorno” e “Il Resto del Carlino”, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni, sempre su Internet, all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a “City”, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli – Corriere della Sera. Un passaggio alla “Gazzetta dello Sport” a Roma, e al desk del “Corriere Fiorentino”, il dorso toscano del “Corriere della Sera”, poi di nuovo su Internet per il sito di news “FirenzePost”. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma, e da qui l’approdo a “Velvet Mag”. Ha collaborato a “Vanity Fair”.
Back to top button
Privacy