"
CinemaPrimo pianoUltimissime

Addio a Claudio Sorrentino, il grande doppiatore di John Travolta e Mel Gibson

Si è spento ieri a Roma, a causa del Covid

Lutto nel cinema. Si è spento ieri, martedì 16 febbraio 2021, all’età di 75 anni, Claudio Sorrentino. Il mondo dello spettacolo dice addio al conduttore televisivo e grande doppiatore di star come John Travolta, Russel Crowe e Mel Gibson.

Si è spento a causa del Covid ieri, martedì 16 febbraio 2021, alle 20.10 a Villa Tiberia, a Roma. E proprio a Roma era nato, nel luglio del ’45, iniziando fin da bambino a giocare con la voce e poi a prestarla ai giovani personaggi della televisione dell’epoca. Per la TV italiana è stato anche autore e conduttore, lavorando spesso a programmi d’intrattenimento per ragazzi fino a passare ad importanti inchieste giornalistiche europee, sempre con uno sguardo verso il sociale.

Oggi lo ricordiamo soprattutto per la sua voce, che accompagnerà per sempre i grandi personaggi della tv e del cinema ai quali per anni l’ha prestata, nel doppiaggio italiano. Era sua la voce di Richie Cunningham in Happy Days, quella di Bruce Willis in Die Hard e quella di Sylvester Stallone in Cop Land. Ha doppiato i grandi dello schermo, da Willem Dafoe a Gérard Depardieu, e ancora Russel Crowe, Daniel Day-Lewis e perfino Topolino, negli anni Settanta.

 

Back to top button