"
ExclusivePrimo piano

Eight&Bob, la storia del profumo utilizzato dalla famiglia Kennedy

Un'estate, in Costa Azzurra, John F. Kennedy incontrò Albert Fouquet e s'innamorò dei suoi profumi: il resto è storia

La storia di Eight&Bob, celebre marchio di profumeria, risale agli anni ’30 e pone le proprie radici in un’amicizia importante, quella tra un rampollo dell’aristocrazia francese e un giovane studente diventato poi presidente degli Stati Uniti d’America.

Alle origini non esisteva il nome Eight&Bob, ma soltanto un ragazzo, Albert Fouquet, e la sua abilità nel saper creare fragranze uniche nel loro genere. La prima volta che Fouquet e il giovane John F. Kennedy s’incontrarono era l’estate del 1937. Entrambi in Costa Azzurra, nel pieno delle vacanze estive, trascorsero insieme una piacevole serata e fu in quell’occasione che Kennedy rimase stregato dal profumo di Fouquet.

Eight&Bob

Fouquet non era un naso professionista, aveva il suo piccolo laboratorio, gli piaceva miscelare alcune essenze ed era aiutato dal suo fedele maggiordomo, Philippe. Durante quella vacanza estiva incontrò un giovane studente americano, che si era concesso una vacanza in Europa a bordo di una decapottabile (e che si scoprirà essere John F. Kennedy). Si conobbero ad una festa, Kennedy si complimentò con Fouquet riguardo il suo profumo e scoprì che in realtà quella fragranza non era sul mercato perché l’aveva prodotta da solo.

Eight&Bob: la magia del passaparola e l’intervento di un fedele maggiordomo

Prima di separarsi, Fouquet lasciò in hotel per Kennedy un campione del suo profumo. Mesi dopo, il rampollo francese ricevette una lettera da parte di John F. Kennedy, il quale gli chiedeva otto bottiglie di quel delizioso profumo più una per Bob (suo fratello Robert). Albert Fouquet cercò una bottiglia adeguata, con la complicità del maggiordomo, e realizzò le otto bottiglie richieste più una per Bob.

Eight&Bob

Ed è da quelle etichette che è poi nato il nome di questo brand, sopravvissuto anche alla Seconda Guerra Mondiale. La famiglia Kennedy fu completamente rapita da quel profumo e, grazie al passaparola, in quel di Hollywood tutti iniziarono a parlarne. Qualche anno dopo, purtroppo, Albert Fouquet rimase vittima di un incidente stradale. Il maggiordomo Philippe continuò a spedire i flaconi ai Kennedy, ma soltanto per qualche mese. L’impatto della guerra fece sì che le spedizioni diminuissero. Il maggiordomo si fece furbo e iniziò a nascondere i flaconi del profumo all’interno di libri. Ed è per questo che la fragranza Original, che è il best seller del brand, è ancora venduta oggi all’interno di un libro.

Le collezioni di Eight&Bob

Si dice che Phlippe abbia tenuto con sé tutte le formule dei profumi (appuntate in un libro) ed è da qui che è nata la storia di Eight&Bob. Il brand ancora oggi tiene vivo il legame con la famiglia Kennedy. Due anni fa, ad esempio, in occasione dell’anniversario della morte di Rob Kennedy, è nata una partnership con l’organizzazione della figlia di Rob, Kerry Kennedy: è stata realizzata un’edizione speciale in 50 ml con la foto di Rob per promuovere tutte le iniziative benefiche dell’associazione di Kerry Kennedy.

Robert Kennedy

La collezione iconica è composta dall‘Original – il capolavoro di Albert Fouquet – una fragranza senza tempo ed è il profumo creato esclusivamente per John F. Kennedy. In questa collezione troviamo tutte quelle fragranze originali che Fouquet aveva realizzato traendo spunto da aneddoti oppure dedicandole ad amici cari. Troviamo nella linea Cap d’Antibes, ispirate alle piacevoli vacanze che trascorreva in Costa Azzurra; Egypt, ispirata ad un viaggio in Egitto, Memoires de Mustique, un omaggio a coloro che hanno assaporato la magia dell’isola caraibica, Nuit de Megeve, dedicata invece alla magica notte trascorsa a Megeve. Infine Champs de Provence, una fragranza che Fouquet dedicò a due amici che dovevano lasciare la Provenza per trasferirsi in Vietnam.

Provence

Troviamo poi un’edizione particolare realizzata in collaborazione con la Robert F. Kennedy Foundation, gestita da Kerry Kennedy. L’edizione dedicata a Robert Kennedy è presentata all’interno di un’elegante scatola bianca. Infine troviamo poi la collezione femminile, fragranze che Albert Fouquet realizzò per una donna austriaca, Annike, di cui s’innamorò.

LEGGI ANCHE: Simone Rocha x H&M: la nuova collezione è per tutta la famiglia

Back to top button