"
LifestyleTendenze Moda

Manicure con smalto semipermanente: si può fare anche in casa in poche mosse

Tutti i passaggi da seguire e i segreti per una manicure perfetta

Lo smalto semipermanente è ormai da anni la nuova frontiera della manicure. Niente unghie sbeccate, addio acetone, batuffoli di ovatta e soprattutto basta con l’incubo del re-touch ogni tre giorni. Con il semipermanente tenere le mani curate è più facile, più elegante e meno impegnativo. Certo, la manicure richiede un tempo leggermente più lungo ma una volta applicato lo smalto, per circa tre settimane l’incubo delle unghie non sarà più un problema. Tuttavia non tutte abbiamo voglia o modo di recarci sempre dall’estetista per ritoccare le mani: è possibile dunque fare in casa una manicure con smalto semipermanente? Certo che sì! Ed è più semplice di quanto si pensi.

Comprando i giusti accessori e seguendo con precisione ogni passaggio, è possibile realizzare un nail art perfetta in poche mosse e in circa un’ora (ma se sarete brave anche meno). Ecco tutti i passaggi per mettere lo smalto semipermanente da casa in modo perfetto.

La manicure perfetta da fare in casa con smalto semipermanente

Realizzare la manicure in casa è possibile senza molte difficoltà anche utilizzando lo smalto semipermanente. Per prima cosa, però, è necessario procurarsi una lampada a raggi UV, che è possibile acquistare anche online o nei negozi di cosmetica. Per ottenere un risultato perfetto, però, è necessario acquistare anche una base unghie,il colore che si preferisce dello smalto semipermanente e, per terminare, il top coat, utile a dare il tocco lucido finale.

Tutti i passaggi corretti

  1. Per prima cosa bisogna dedicarsi alla preparazione delle unghie, limando con delicatezza la superficie dell’unghia. Questo passaggio è imprescindibile per far aderire successivamente meglio lo smalto.
  2. Dopo aver dato la forma all’unghia e aver limato, potete applicare uno strato sottile di base per unghie. Fate asciugare per circa un minuto.
  3. Intanto accendete la lampada a raggi UV e applicate un primo strato di smalto semipermanente. Abbiate cura di stendere degli strati sottili per facilitare l’asciugatura.
  4. A questo punto mettete la mano sotto la lampada e lasciatelo asciugare per circa 2 minuti.
  5. Ripetete l’operazione applicando una seconda passata di colore e lasciando asciugare nel fornetto per altri 2 minuti.
  6. Adesso passate ad applicare uno strato di top coat e fatelo asciugare nel fornetto per 1 o 2 minuti.
  7. Alla fine, per sgrassare, bagnate un dischetto di cotone con dell’alcool e passatelo leggermente sulle unghie. La manicure fai da te con lo smalto semipermanente è pronta!
Back to top button
Privacy