"
Primo pianoShowbiz

Meghan Markle segue il sogno di Hilary Clinton: nel partito si parla della sua candidatura

Le affermazioni arrivano da una fonte autorevole del partito laburista inglese

Non è la prima volta che si parla delle mire politiche di Meghan Markle, ma mai fino ad ora le voci erano arrivate da personaggi interni alla politica stessa. Così, a seguito dell’intervista rilasciata ad Oprah Winfrey, un membro anziano del partito Laburista avrebbe rilasciato interessanti dichiarazioni che riguardano le prospettive future della Markle, che potrebbe portare a compimento il sogno di Hilary Clinton: una donna presidente degli Stati Uniti d’America. Ecco tutti i dettagli della news.

Meghan Markle potrebbe candidarsi alle prossime elezioni presidenziali

Secondo quello che riporta il The Mail on Sunday, un membro molto autorevole del partito laburista, ha affermato che Meghan Markle ha l’intenzione di scalare i ranghi della politica americana con l’obiettivo di presentarsi come candidato del partito democratico nel 2024, quando l’attuale presidente Joe Biden avrà 82 anni. La fonte “anonima” proverrebbe dall’amministrazione di Tony Blair e sarebbe in forti legami con Washington. Per questi motivi è abbastanza certo nell’affermare che la Markle si troverebbe attualmente in contatto con la cerchia dei democratici americani.

Il sogno di Hilary Clinton realizzato dalla moglie del principe Harry

Se Meghan Markle riuscisse nell’intento, dunque, diventerebbe la prima donna ad essere presidente degli Stati Uniti d’America. Finora l’unica ad arrivare vicina all’obiettivo è stata Hilary Clinton. La moglie del principe Harry, dunque, realizzerebbe il sogno dell’ex senatrice, membro del Partito Democratico. D’altronde, voci vicine alla coppia, descrivono l’ex attrice come un “animale politico”, e già in passato la coppia si è mostrata attenta alle tematiche, attaccando l’amministrazione Trump. Tra gli amici dei Sussex, inoltre, spiccano l’ex presidente Barack Obama e la moglie Michelle Obama.

Nel corso di una vecchia intervista rilasciata nel 2015, ha dichiarato a Piers Morgan: “Da bambina, volevo essere o il presidente o una giornalista come te“. Meghan Markle comunque non sarebbe la prima attrice a “fare il salto” in politica. Già prima di lei lo fece il 40esimo presidente, Ronald Reagan.

LEGGI ANCHE: Tommaso Zorzi il sogno: “Quando mi guardo allo specchio so che mi piace più divertirmi che vincere” [INTERVISTA ESCLUSIVA]

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy