"
Cinema

House of Gucci, scatta il bacio tra Lady Gaga e Adam Driver nelle nuove scene

Le ultime foto trapelate in rete mostrano il bacio tra le due star di House of Gucci

Proseguono sul suolo italiano i lavori di uno dei film più attesi dell’anno: House of Gucci. Dopo aver affrontato alcune riprese a Milano, la produzione avrebbe recentemente cambiato location, spostandosi nei pressi del lago di Como. A Ossuccio, paesino di circa mille anime, si trova difatti la splendida Villa Balbiano, dimora cinquecentesca che ha ospitato i lavori del progetto, targato Ridley Scott. Ed è proprio qui, inoltre, che tra Lady Gaga e Adam Driver, nei rispettivi ruoli di Patrizia Reggiani e Maurizio Gucci, è scattato il tanto agognato bacio.

House of Gucci, il primo bacio tra Lady Gaga e Adam Driver [FOTO]

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Just Jared (@justjared)

Eleganti, dallo stile dichiaratamente rétro (ricordiamo che la vicenda è ambientata negli anni ’90), il signore e la signora Gucci sono impeccabili. Nonostante quel tatuaggio che si intravede su Lady Gaga, il quale certamente non apparirà nel montaggio finale, le due star si mostrano, infatti, perfettamente calate nei rispettivi ruoli. Tuttavia, quel bacio tradisce una realtà ben diversa, che House of Gucci si prefigge lo scopo di raccontare.

Basato sul libro The House of Gucci: A Sensational Story of Murder, Madness, Glamour, and Greed, scritto da Sara Gay Forden nel 2001, il film ripercorre uno dei casi di cronaca italiana più famosi di sempre. Stiamo parlando, infatti, dell’omicidio di Maurizio Gucci, per il quale l’ex moglie Patrizia Reggiani è stata condannata come mandante. Per l’occasione, Ridley Scott ha reclutato un cast d’eccezione che, oltre a Lady Gaga e Adam Driver, vede la presenza di altri attori Premi Oscar come Al Pacino, Jeremy Irons e Jared Leto.

House of Gucci, un giro nelle location italiane

Pare inoltre che Villa Balbiano, location nei pressi della quale è scattato il fatidico bacio, abbia ospitato la scena di un ricco ricevimento. In questa occasione sembrerebbe che si sia riunito l’intero cast stellare. Alla scena avrebbero perciò preso parte Jeremy Irons, nei panni del padre di Maurizio Gucci, Rodolfo, Al Pacino nelle vesti dello zio Aldo e Jared Leto nel ruolo di Paolo Gucci. D’altronde la località lombarda è solo una delle numerose location visitate da House of Gucci.

Dopo le riprese avvenute nella capitale, infatti, la produzione si è spostata a Gressoney Saint-Jean, in Valle D’Aosta, ricostruita ad hoc per sembrare Saint Moritz. In questo frangente, grande importanza ha assunto la Villa Loubenò, una sontuosa dimora costruita negli inizi del ‘900. Alcune scene invece sono state girate a Milano, in particolare in Piazza Duomo, in Galleria Vittorio Emanuele ma anche nei pressi dell’Università Statale. Insomma, House of Gucci ci offre un vero e proprio tour del nostro paese, restituendoci alcuni tra gli scorci più eleganti e suggestivi.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy