"
Lifestyle

Perché scegliere l’argilla verde per la beauty routine

L'argilla verde è adatta ad ogni età ed è utile sia per la skincare che per combattere la forfora

Fin dall’antichità, l’argilla verde era tenuta in considerazione come un ottimo elemento per detergere e purificare in profondità la pelle, un ottimo rimedio naturale dalle molteplici potenzialità che ancora oggi possiamo scegliere per creare maschere per il viso o addirittura per combattere la forfora.

Avete mai preso in considerazione l’argilla verde per la vostra skincare? Potrebbe essere un ottimo alleato per una beauty routine naturale, sicuramente benefico e perfetto per la primavera. Scegliendo l’argilla verde, potreste provare sicuramente un forte beneficio lenitivo e purificante. L’argilla verde aiuta anche a detergere ed esfoliare la pelle, essendo un forte detossinante.

A cosa serve l’argilla verde: come usarla

L’argilla verde non ha età, è perfetta per tutte le fasi, dalle ragazze che vogliono togliere qualche brufoletto di troppo alla donna che invece vorrebbe compattare le rughe sul viso. Come ha raccontato la biologa Joanna Hakimova di Natural Biolifting Milano a Elle: “L’argilla verde è usata e amata anche da donne con pelle matura, la cui prima esigenza è quella di compattare e levigare le rughe. L’ideale, in presenza di pelle normale, sarebbe applicare una maschera viso a base di pura argilla verde una volta a settimana, per un rituale detox e astringente, cui far seguire la posa di una maschera altamente idratante e riequilibrante”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Cattier Paris – Italia (@cattierparisit)


Cosa possiamo fare con l’argilla verde? Prima di tutto, è facile servirsene per una crema viso, depurando la pelle abbinando alla vostra skincare un tocco costante (una volta a settimana). Oppure, chi soffre di forfora troverà in questo ingrediente naturale un incredibile alleato, l’importante è mescolare l’argilla in polvere con un po’ d’acqua e ottenere un composto da spalmare sul cuoio capelluto; in questo caso, è meglio utilizzarla sui capelli grassi, perché i capelli secchi vogliono l’argilla bianca (più delicata). Fate questo impacco mezz’ora prima di fare lo shampoo.

L’argilla verde inoltre è utilissima come trattamento anticellulite, ma anche per la cura delle unghie, soprattutto quelle sfibrate e mangiucchiate. In questo caso, sarà utile immergere le dita (mani o piedi che siano) in una tinozza con acqua tiepida e due cucchiai di argilla verde in polvere. Tempo due minuti, dopodiché sciacquate e via.

LEGGI ANCHE: I cosmetici del futuro vengono dalla Corea: no all’acqua per il benessere del Pianeta

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy