"
Lifestyle

Beauty routine di primavera: le proprietà rigeneranti dei fiori

Oltre alla bellezza estetica e al profumo, i fiori hanno proprietà utili per la nostra pelle

Se in una pausa dal lavoro quotidiano deciderete di uscire a fare una passeggiata, vi renderete conto del cambiamento che sta avvenendo in questi giorni. Nella gran parte della penisola italiana è infatti ufficialmente arrivata la primavera. Possiamo dunque riporre i giubbotti invernali, lasciando spazio ad un vestiario più leggero e dinamico. Il sole splende nei cieli italiani, ed i giardini cominciano a presentarsi in tutta la loro bellezza. Il colore delle foglie è di un verde raggiante e non mancherà occasione di osservare i mille colori dei fiori appena sbocciati.

Oggi vogliamo parlarvi proprio di questi ultimi e delle loro potenzialità nascoste. Perché oltre alla bellezza estetica e, nella maggior parte dei casi, ad un profumo senza eguali, i fiori possono essere i veri protagonisti della nostra beauty routine. Non solo buonissime fragranze dunque, ma anche un vero e proprio ruolo attivo nella skincare quotidiana. Vediamo insieme qualche esempio pratico.

La primavera sulla pelle

Moltissimi fiori che crescono (selvatici e non) nel contesto mediterraneo possono essere utilizzati per una beauty routine naturale. Primo fra tutti, ovviamente, il più celebre: la rosa. Una maschera viso che vede protagonista questo splendido fiore ha un quantitativo di proprietà impressionante. È infatti capace di illuminare la nostra cute, levigarla dalle rughe e tonificarla, grazie alla presenza di mucillagini idratanti e vitamina C.

Da non sottovalutare anche le potenzialità dei fiori di camelia. Questi hanno proprietà idratanti e rigeneranti per la pelle. Il fiore è molto resistente in natura, e questa capacità torna utile anche nel momento della nostra cura di bellezza.

Potremmo fare altri mille esempi, ma ci limitiamo ad uno ulteriore. I petali carnosi che contraddistinguono i fiori di gardenia possono essere utilissimi per la nostra skincare. Presentano spiccate proprietà antibatteriche e nel contempo combattono la formazione di radicali liberi. Nel frattempo stimolano la formazione di collagene, combattendo il fotoinvecchiamento.

 

LEGGI ANCHE: Nel Medioevo il primo manuale di bellezza: la maschera delle nobildonne

 

 

Back to top button
Privacy