Food

Uova di Pasqua al cioccolato fatte in casa: la ricetta da non perdere

Come si fanno le uova di cioccolato passaggio per passaggio

Siete ancora in corsa per l’accaparramento dell’uovo più cool dell’anno? I vostri bambini vogliono quello dei supereroi che risulta essere introvabile? Vorreste anche fare un regalo ad un’amica speciale? Allora invece di impazzire e cercarli ovunque, facendo il giro delle sette chiese, perché non provate a farli in casa? Armatevi di attrezzi da cucina, creatività e sorprese carine.

Significato delle uova di cioccolato

Le uova sono il simbolo del cambiamento e del rinnovamento ed è questo il motivo per cui già dall’antichità si usava portarle in dono. Sono anche il simbolo della primavera, poiché madre natura ha stabilito che in questa stagione si schiudano le uova di tante specie animali che portano rinnovamento alla specie. Di come le uova siano arrivate a diventare di cioccolata per il periodo pasquale non ci sono storie certe. Qualcuno sostiene che la tradizione provenga dall’America, il luogo originario della pianta del cacao. La storia più credibile è quella che ci porta ad attribuire la nascita dell’uovo di cioccolato in Germania o in Francia intorno al ‘700.

Dalla Germania a Hong Kong le uova al cioccolato home made vanno in beneficenza

La mia amica tedesca Friederiche, che abita a Hong Kong e fa parte della comunità italiana, poiché ha sposato un italiano, mi ha spedito la sua ricetta di come realizzare in casa le uova al cioccolato. Ieri abbiamo fatto una chiamata su FaceTime e sono piombata nella sua cucina dove mi ha mostrato il pane sfornato caldo e anche le uova! Fantastico! Friederiche mi ha raccontato che insieme ad altre donne dell’italian association Hong Kong members, hanno voluto dare un senso sociale a questa Pasqua 2021. Lei si è occupata di creare le uova al cioccolato, mentre le altre donne di dolci e dolcetti, colombe e torte. La forza della solidarietà ha unito queste donne per uno scopo benefico, gli interi proventi della vendita andranno ad aiutare St. Barnaba’s Society & Home che fornisce sussidi ai meno fortunati. Bravissime le donne italiane!

Uova

La ricetta di Friederiche

Ingredienti e utensili: 250g di tavolette di cioccolato, stampo uovo di Pasqua, due metà, termometro per cucina.

Procedimento: 2/3 del cioccolato scogliere a bagnomaria misurando accuratamente la temperatura, che non dovrebbe superare 45 gradi.1/3 del cioccolato tritare finemente Una volta sciolta, togliere dal fuoco e aggiungere man mano la cioccolata tritata per abbassare la temperatura. Una volta arrivata a circa 32-34 gradi per cioccolata fondente, 31-29 gradi al latte e 29-27 gradi per cioccolato bianco la miscela è pronta da mettere nei due stampi. Girate bene per far coprire bene tutto, fino ai bordi.

Fate uscire il cioccolato in eccesso girando lo stampo e appoggiandolo su una griglia. Fate raffreddare un minuto. Nel frattempo controllate la temperatura e riscaldate il rimanente cioccolato come descritto sopra, poi ripetete lo stesso processo. Finite così tutto il cioccolato. Dopo qualche minuto pulite bene i bordi di ciascun stampo con un coltello o una spatola. Questo passo è importante perché qui dopo vengono incollate le due metà.

Dopo mezz’ora in frigo, riscaldate una piastra da pizza, teglia o anche pentola per un attimo, prendete una metà dell’uovo e la appoggiate per un secondo sulla superficie ben calda in modo tale da sciogliere leggermente il cioccolato. Ripetete con l’altra metà e incollatele senza usare troppa forza spingendo per un po’. Lasciatelo riposare per mezz’ora in frigo. Avete così ottenuto l’uovo di Pasqua!

Effetto uovo di marmo

Per avere l’effetto marmo, basta cominciare col cioccolato bianco sciolto, anche usando un pennello per spalmarlo nello stampo. Dopo si aggiunge il nero e così via. Si può inserire una sorpresa dentro l’uovo, o nocciole o pistacchio o quello che volete. Per incollare fuori dall’uovo delle decorazioni basta usare un po’ di cioccolato sciolto come colla. Una volta fatto meglio tenerlo in frigo a temperatura 10-12 gradi ed in un contenitore ermetico per nn assorbire umidità e odori in frigo.

Tanti auguri di una golosa e serena Pasqua a tutti voi!

 

Back to top button
Privacy