Monica Bellucci, protagonista nel Festival “Los Angeles Italia” grazie al nuovo film

La diva umbra sarà tra le protagoniste indiscusse nel prestigioso Festival

Esponente del cinema italiano al di fuori dei nostri confini, Monica Bellucci sarà tra le protagoniste del Los Angeles, Italia. Il prestigioso Festival, giunto alla sua sedicesima edizione, vedrà la stella italiana brillare più luminosa che mai. L’attrice umbra è infatti tra le protagoniste del film The Man Who Sold His Skin, diretto dalla regista tunisina Kaouther Ben Hania. In onore della stella nostrana, la pellicola sarà proiettata all’indomani della giornata inaugurale, che sarà domenica 18 aprile. Il progetto, inoltre, rientra nella cinquina definitiva dei Premi Oscar 2021, come Miglior Film Internazionale.

Monica Bellucci, protagonista nel Festival “Los Angeles Italia” grazie al nuovo film

Monica Bellucci, la star umbra protagonista del Festival Los Angeles, Italia

Nel ruolo dell’altera Soraya, Monica Bellucci ha legato il suo nome al film che, scalzando candidati come Notturno di Gianfranco Rosi, è riuscito ad entrare nella cinquina definitiva dei Premi Oscar 2021. “Una Bellucci particolarmente intensa porta quest’anno agli Oscar il fascino femminile dell’Italia cinematografica che purtroppo soffre per la mancata nomination alla leggendaria Sophia Loren per La vita davanti a sé“- così accoglie la presenza dell’affascinante diva nostrana Marina Cicogna, co-fondatrice del Festival. Al contempo, la Cicogna ha poi espresso ammirazione verso la regista tunisina di The Man Who Sold His Skin, aggiungendo: “Il nostro Festival dà spazio ad un film prezioso, originale, diretto da una pluripremiata autrice tunisina, che vogliamo premiare per aver fortemente voluto nel cast la nostra Monica”.

Oltre Monica Bellucci, cosa accadrà nella sedicesima edizione del Los Angeles, Italia

Già premiato a Venezia Orizzonti per la Miglior interpretazione maschile a Yahya Mahayni, il film con Monica Bellucci continua a riscuotere consensi. La kermesse renderà dunque omaggio alla pellicola, trovando spazio anche per altri progetti. Come avevamo preannunciato, infatti, il Festival vedrà premiato anche Pinocchio di Matteo Garrone, come Miglior Film, Miglior Trucco e Hair Style, Costumi dell’anno nonché il  Breakout Actor of the Year, consegnato al giovanissimo Federico Ielalpi. Nel corso della giornata inaugurale assisteremo inoltre a un omaggio al compianto Maestro Ennio Morricone. A ricevere un riconoscimento saranno anche Diane Warren,  Laura Pausini e Nicolò Agliardi per Io sì (Seen). La canzone, presente ne La vita davanti a sé, è candidata anche ai Premi Oscar 2021, come ormai sappiamo. Saranno premiati infine anche i registi Filippo Meneghetti e Marco Pontecorvo per Fatima con Harvey Keitel.

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.