Perché è importante struccarsi: come coccolare la propria pelle dicendo no alle cattive abitudini

Avere una pelle più sana è possibile, basta utilizzare i giusti prodotti

Il make-up riesce a regalare al nostro viso un aspetto più sano e curato. Stendere un po’ di fard sulle guance nei giorni in cui siamo più pallidi può davvero cambiare quella che è la visione di noi stessi allo specchio. Negli ultimi anni l’industria del beauty ha prodotto tantissimi prodotti innovativi sia per quanto riguarda il trucco, sia per ciò che concerne la pulizia del viso. È capitato a tutti di andare a letto senza struccarsi semplicemente per pigrizia. Questa abitudine tuttavia, oltre a sporcare di mascara e ombretto le vostre lenzuola, è davvero pericolosa per la salute della vostra pelle.

Struccarsi è importantissimo e nell’ultimo periodo numerose make-up artist o influencer stanno cercando di sensibilizzare su questo argomento i propri followers. Come dicevamo poco fa infatti, sono molti i prodotti adatti ad un’attenta pulizia del viso in commercio: basta trovare quello perfetto per la propria pelle.

Pelle più sana in cinque minuti

Quanto ci mettiamo la mattina a fare un make-up completo? I più veloci diranno dieci minuti. Se vi dicessimo che per struccarsi bastano solo due minuti ci credereste? Non serve infatti stare ore davanti allo specchio per curare la propria pelle, occorre solo prestarci attenzione. Sono numerosi gli effetti negativi del non struccarsi, primo tra tutti un precoce invecchiamento della pelle. Il trucco infatti tende a seccare notevolmente la pelle, ciò rende quest’ultima più sensibile e meno idratata. Non struccarsi vuol dire inoltre lasciare sul nostro viso centinaia di cellule morte: passare un dischetto di cotone con del tonico invece stimolerà la riproduzione cellulare.

Insomma, trascorrere qualche attimo a coccolare la propria pelle potrebbe regalarvi non solo un momento di relax, ma anche una salute migliore. Tuttavia alcuni struccanti, tonici o detergenti non sono adatti per tutti. Ognuno infatti dovrà scegliere il più adatto al proprio tipo di pelle e alla propria sensibilità.

LEGGI ANCHE: Tè matcha miracoloso: maschera viso contro l’inquinamento

Exit mobile version