Red Carpet

Buon compleanno Vivienne Westwood: l’iconica stilista compie 80 anni

Sono 80 candeline per l'amatissima stilista britannica

Vivienne Westwood soffia 80 candeline. Una delle più importanti stiliste della storia, ricordata come la regina ribelle in arrivo dal Regno Unito, l’8 aprile 2021 compie 80 primavere. Classe 1941, Vivienne Westwood è nata a Tintwistle, un piccolo villaggio dell’Inghilterra. Quando la famiglia ha avuto modo di trasferirsi a Londra, Vivienne Westwood ha iniziato a studiare moda e oreficeria presso la Harrow School of Art.

La passione e la creatività per la moda hanno dato sin da subito i primi frutti. Pur lasciando l’università, la stilista inizia a creare i propri gioielli, per poi venderli sulle bancarelle di Portobello Road. Il cognome Westwood arriva con le nozze con Derek Westwood. E, in quell’occasione, la stilista realizza di proprio pugno il suo abito nuziale. Ma la svolta arriva con il compagno Malcolm McLaren: è con lui che inizia a disegnare i primi abiti. La coppia apre persino un negozio, Let It Rock, collocato al numero 430 di Kings Road (Londra), ma anche il nome cambia pelle, muta esattamente come lo stile della giovane stilista e si adatta alle varie correnti creative. Si passa dalle magliette di gomma agli abiti realizzati in cuoio, un continuo mutare che contraddistinguerà la sua carriera.

Vivienne Westwood, la prima sfilata e le onorificenze

Vivienne Westwood

Vivienne Westwood è ricordata soprattutto perché ha aiutato a creare lo stile punk, con idee stravaganti, spesso provocatorie. La sua prima sfilata prese vita nel 1981, nella cornice di Londra: per quell’occasione presentò la collezione Pirate. Da quel momento sono trascorsi quaranta anni, eppure Vivienne Westwood oggi è ancora ricordata come la regina ribelle del mondo fashion. Sapevate che è stata la prima stilista contemporanea a riproporre il corsetto e il faux-cul dando loro un taglio più moderno?

Dopo spilli e chiodi, la grande stilista abbraccia anche lo stile New Romantic. Negli anni ’90 conosce uno studente di moda – Andreas Kronthaler – che diventa presto suo socio e infine anche marito. Il suo operato ha catturato anche l’attenzione della corona britannica, di fatto ha ottenuto diverse onorificenze come quella del 2005 con il titolo di Ufficiale dell’Impero Britannico o quella del 2006 diventando Dama di Commenda dell’Impero Britannico.

“Make Love, not Fashion” e “Buy Less, Choose Well, Make It Last”: Vivienne Westwood ha fatto di questi messaggi il motore della propria carriera e noi di VelvetMag non possiamo che augurarle tantissimi auguri.

LEGGI ANCHE: Alberta Ferretti presenta la collezione Sorbet Sky Dye per la Primavera/Estate 2021

Back to top button
Privacy