CinemaPrimo piano

Oscar 2021, pronostici: chi trionferà? Laura Pausini tra le favorite, quale sarà il Miglior Film

Al via il "fantanomi": chi trionferà nella prossima edizione dei Premi Oscar 2021?

Grande attesa per domenica 25 aprile. Come ben sappiamo, si terranno infatti i 93° Premi Oscar, in un’edizione che può già entrare a pieno titolo nella storia. Dopo l’annuncio delle nomination definitive, avvenuto lo scorso 15 marzo, gli spettatori sono sempre più curiosi di sapere chi porterà a casa l’ambita statuetta. In particolar modo, gli occhi sono puntati sulle categorie principali, quelle del Miglior Film e della Miglior Regia, oltre alle sezioni riguardanti la recitazione. Quest’anno, inoltre, gli italiani hanno puntato la propria attenzione anche sulla categoria relativa alla Miglior Canzone Originale, che per la prima volta in assoluto vede nominata una cantante italiana: Laura Pausini. Insomma, nelle ultime ore la rete ha dato il via libera anche al “fantanomi“, aprendo ai pronostici per i Premi Oscar 2021. Stando alle preferenze del pubblico e, al contempo, della critica vediamo quali saranno i probabili vincitori della kermesse.

Oscar 2021, chi vincerà? Laura Pausini tra i favoriti, ecco quale sarà il miglior film

Tra i favoriti dalla critica non possiamo non citare Mank. Diretto da David Fincher, il film, unico in questa edizione degli Oscar 2021, ha conquistato la bellezza di 10 nomination, che lo portano ad essere l’unico ad con un numero di candidature a due cifre, quest’anno. A seguire troviamo sei film con altrettante nomination, ovvero The Father, Judas and the Black Messiah, Minari, Nomadland, Sound of Metal e Il processo ai Chicago 7. Chiude con cinque nomination Una donna promettente con Carey Mulligan.

A pochi giorni dallo svolgimento della kermesse, la curiosità è tanta, in un’edizione che è già pronto per essere scritta sui libri di storia. Tra i favoriti come Miglior Film, ci sono senza dubbio Mank e Nomadland, quest’ultimo di Chloé Zaho. La vittoria come Miglior Film Drammatico e Miglior Regia durante i 78° Golden Globes in effetti sembra avvicinarlo sempre di più alle ambite statuette. Se così fosse, si tratterebbe della seconda donna, nella storia degli Oscar, a trionfare come miglior regista. D’altro canto, tuttavia, anche il film di David Fincher sembra godere di ottime considerazioni da parte della critica. Nelle due categorie è dunque un testa a testa tra Chloé Zaho e David Fincher. Ma i Premi Oscar 2021 sono pronti a sorprenderci da un momento all’altro. In effetti si è fatto anche il nome di Lee Isac Chung per Minari.

Per quanto riguarda le categorie relative alla recitazione, pare che tra i super favoriti come Miglior Attore Protagonista sia Chadwick Boseman, a cui potrebbe andare l’Oscar postumo. Venuto a mancare lo scorso agosto, ha ottenuto lo Screen Actors Guild, il Golden Globe e il Critics’ Choice postumi, per cui la sua corsa all’ambita statuetta sembra ormai assicurata. Come Miglior Attrice Protagonista, pare ci sia un testa a testa tra Viola Davis, per Ma Rainey’s Black Bottom e Carey Mulligan per Una donna promettente. Come Miglior Attore Non Protagonista, per questi Oscar 2021 gli occhi sono puntati su Sacha Baron Cohen per Il processo ai Chicago 7. Per la Miglior Canzone Originale, invece, dopo la vittoria ai 78° Golden Globes, Laura Pausini sembra una delle favorite. Per la gioia dei fan, la cantante si esibirà sul prestigioso palco, regalandoci un momento indimenticabile.

Back to top button
Privacy