Lifestyle & GlamourPrimo piano

Tutti i gioielli più belli e glamour della Regina Elisabetta

Cosa c'è nel portagioie della monarca britannica?

Quest’oggi, 21 aprile 2021, la regina Elisabetta II festeggia 95 anni, un compleanno dal retrogusto amaro (poiché la monarca britannica ha perso di recente il marito) ma che chiama a raccolta l’interesse di tutto il mondo. La Regina, dall’alto delle sue 95 primavere, ha sempre dimostrato il suo affetto genuino nei confronti della moda: impeccabile nei suoi abiti color pastello, non ha mai rinunciato agli accessori, dai cappellini in pendant con l’abito per arrivare ai gioielli.

La regina, infatti, ha un debole per le spille, ne colleziona in quantità e ognuna di essa, oltre ad avere un valore prezioso, cela anche significati importanti. Ad esempio, la spilla che ha indossato in occasione dei funerali di stato per la scomparsa del Principe Filippo è una spilla Richmond, appartenuta alla regina Mary (sua nonna) dal 1893. Questa spilla è stata concessa come dono di nozze alla regina Mary e la sua bellezza sta proprio nei diamanti e le perle, due laterali ed una grande, centrale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

I gioielli più belli nel portagioie della regina Elisabetta II

La regina Elisabetta non sa resistere al richiamo delle collane, soprattutto quelle di perle (in genere coordinate anche agli orecchini). Nel suo portagioie sono custoditi tantissimi gioielli di famiglia, tramandati di generazione in generazione, alcuni risalenti anche alla regina Vittoria, ma anche gioielli dal valore simbolico. Ad esempio, lo scarabeo di rubini, oro e diamanti regalatole dal Duca di Edimburgo nel 1966, commissionato ad Andrew Grima. Incantevole il braccialetto che Filippo fece realizzare in occasione del quinto anniversario di matrimonio a Boucheron.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da British Royal Jewels (@britishroyaljewels)


Infine, arriviamo alla corona che la regina Elisabetta poggiò sul capo il 2 giugno 1953. Il simbolo della monarchia inglese viene esibito soltanto in occasioni particolari, momenti celebrativi e soprattutto formali. Pare che quella indossata da Elisabetta II sia stata la prima corona ad essere mostrata in televisione; inoltre, è stata anche la prima ad essere stata realizzata in platino. La corona è composta da 2.868 diamanti, 273 perle, 17 zaffiri, 11 smeraldi e infine 5 rubini: non a caso, pesa 1,06 chilogrammi.

LEGGI ANCHE: Il make up di Belén Rodriguez: come valorizzare lo sguardo

Back to top button
Privacy