ExclusivePrimo piano

Giornata Internazionale della Terra: le proposte moda 2021

Il futuro sostenibile passa da una couture realmente eco, capace di seguire tutti quei procedimenti che rendono l’intera filiera meno impattante possibile sull’ambiente

La Giornata Interazionale della Terra, (Earth Day), è il nome usato per indicare il giorno in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Gli Stati Uniti celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. La celebrazione vuole coinvolgere più nazioni possibili e oggi prendono parte 193 paesi.  Anche il comparto moda si mobilita per la tutela dell’ecosistema e per sensibilizzare la propria clientela sulle tematiche ambientali. Sono molti infatti i brand che aderiscono con altrettante iniziative specifiche alla Giornata della Terra. Ecco una selezione di iniziative a tema.

In occasione della Giornata Internazionale della Terra Giglio.com ha lanciato il progetto ecologico ed etico Together We Plant, supportando One Tree Planted, l’organizzazione no profit per la riforestazione globale

Il fashion luxury e-commerce, in occasione dell’Earth Day 2021, ha collaborato con per un progetto ecologico ed etico, che consentirà la piantumazione di un albero in Ruanda per ogni ordine ricevuto
Together We Plant: GIGLIO.COM celebra l’Earth Day. Grazie all’iniziativa, gli utenti che acquistano sul sito del brand contribuiranno a piantare un albero in Ruanda per ogni ordine effettuato dal 22 al 29 aprile 2021. Un aiuto quello all’ambiente che sosterrà in contemporanea anche il tema dell’emancipazione femminile locale. Il progetto aiuterà infatti una cooperativa di lavoratrici, guidata da Agnes Uwifashije, per far rivivere la terra nel territorio di Mukura. La community GIGLIO.COM supporterà un vero e proprio ecosistema. Piantare alberi significa ripristinare un habitat in grado di garantire acqua, energia e cibo, proteggere le specie, combattere il riscaldamento globale e aiutare le natura a riappropriarsi dei suoi spazi.

Giornata Mondiale della Terra: Oblique Creations elimina le tossine nella produzione dei materiali tessili

Il futuro sostenibile passa da una couture realmente eco, capace cioè di seguire tutti quei procedimenti che rendono l’intera filiera meno impattante possibile sull’ambiente. In questa direzione prosegue il percorso di Oblique Creations che porta avanti il suo percorso verso una moda realmente sostenibile attraverso l’utilizzo di tessuti nel quale si applica il protocollo 4sustainability, per la riduzione di sostanze chimiche tossiche e nocive nella produzione. Il risultato è, stagione dopo stagione, immediatamente visibile in collezioni che si sviluppano all’insegna di procedimenti produttivi trasparenti e tracciabili. Manifesto di una sostenibilità in continuo divenire è la proposta jungle per la stagione estiva in cui la texture esplora una nuova visione di grafica e graffiante su modelli irresistibilmente à la page ma dall’animo green grazie al rispetto del protocollo secondo cui sono stati realizzati. Bianco e nero e morbidezza: questa la formula magica per continuare a stupire in maniera consapevole.

Così la lunga tunica smanicata e morbida sul fondo, accarezza il corpo e si porta stretta in vita con una cintura importante e abbinata a pantaloni alla caviglia

Perfetto per il dailywear il longdress dallo scollo in primo piano e con le maniche accennate. Il capo sottolinea le forme per poi ammorbidirsi sulle gambe e prestarsi agli abbinamenti più chic, per sottolineare il suo carattere versatile. Più sbarazzino è il modello a prendisole con larghe spalline e linea avvolgente, che sceglie, una volta di più, la bella stagione per mettersi in mostra. Ma con rispetto.

In occasione della Giornata Internazionale della Terra, Docksteps dona a Legambiente e alla Onlus Il Giardino degli Aromi di Milano i suoi iconici scarponcini e l’innovativo modello “Vancouver”

L’azienda sostiene così i volontari che faranno squadra per la riqualificazione dei giardini dell’ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini. Docksteps fa un ulteriore passo in ottica green, etica e inclusiva. In occasione della Giornata mondiale della Terra il brand italiano del gruppo Zeis Excelsa Spa, ha deciso di supportare i volontari di Legambiente e della onlus il “Giardino degli Aromi” di Milano. L’azienda dona i celebri modelli di calzature Docksteps contribuendo così al progetto di pulizia di un importante luogo simbolo della città meneghina. La location sono i famosi giardini dell’ex Ospedale Psichiatrico Paolo Pini, in via Ippocrate 45. Docksteps si fa così promotore, collaborando con le due associazioni benefiche. Il progetto aiuta a restituire un luogo più pulito e più bello alla comunità di Milano. Il Gruppo diffonde allo stesso tempo un messaggio per un recupero del rapporto diretto con il mondo naturale urbano.

Automobili Lamborghini per la Giornata Internazionale della Terra

La casa bolognese Automobili Lamborghini presenta all’interno della collezione PE 2021 una field jacket realizzata in un tessuto di ultima generazione. Un innovativo poliestere ricavato dalla fermentazione del mais che garantisce ottime performance in termini di resistenza, brillantezza, elasticità e comfort. Al contempo contribuisce alla diminuzione del consumo di energia e a una riduzione delle emissioni di CO2.

Cividini e la capsule Wow

Il lavoro di Cividini è da sempre incentrato sull’importanza di mantenere vive le tecniche artigianali tradizionali, utilizzando lavorazioni inedite che nascono dal savoir fair manuale e danno vita a capi luxury senza tempo. Un approccio già di per sé sostenibile che trova nella relazione orizzontale con le maestranze artigiane la sua sublimazione e nella collezione WOW. La capsule collection uomo e donna realizzata in occasione della Giornata Internazionale della Terra è in jersey e in maglia in cotone organico firmata Cividini.

La scelta del nome non è casuale. Wow è un’espressione del linguaggio giovanile, ormai entrata a pieno titolo nel vocabolario comune, per indicare sorpresa, stupore o emozione. Come la meraviglia di reinterpretare un capo iconico e tansgenerazionale come la t-shirt, con tecniche artigianali e un alto contenuto creativo e artistico. Le grafiche di questa capsule sono liberamente ispirate a opere di artisti contemporanei, e dipinte a mano dagli artigiani/artisti del team Cividini.

LEGGI ANCHE: Lux Area Center “Artigiani in Mostra” nella Coffee House di Palazzo Colonna il 24 e 25 aprile lo shopping di alto artigianato

 

Elena Parmegiani

Organizzatrice d’eventi e presentatrice. Consegue la Maturità Classica e la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Inizialmente organizza gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari.Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. È consulente di eventi aziendali e privati e scrive di moda, arte e spettacolo.
Back to top button
Privacy