"
Coronavirus

Covid: in Italia 5 milioni i vaccinati col richiamo. Catastrofe in India: 3 milioni di casi in un giorno

Nel subcontinente asiatico la situazione è tragica

Sono oltre 5 milioni i vaccinati contro il Covid nel nostro Paese con le due dosi mentre si avvicina la data delle prime riaperture previste per il 26 aprile nelle zone gialle: . Sono infatti 5.041.929 le persone che in Italia hanno completato il ciclo vaccinale.

In 12 milioni con la prima dose

Al tempo stesso sono oltre 17 milioni (17.095.530) sono le dosi somministrate. Sono quindi 12 milioni circa i cittadini che hanno ricevuto la prima dose e sono in attesa della seconda. I dati emergono dal report vaccini anti Covid del governo, aggiornato al mattino di oggi 24 aprile. In totale le dosi somministrate sono l’86% di quelle distribuite alle Regioni, pari a 19.880.040.

Recovery Plan, slitta il Cdm

In tema Covid era previsto per le 10 di oggi 24 aprile, ma è slittato e dovrebbe tenersi comunque in giornata, il Consiglio dei ministri sul Recovery Plan. Ci sarebbero ancora nodi da sciogliere, a partire dal superbonus, che M5S e Fi chiedono di estendere al 2023. Ma anche su altri punti, come le liberalizzazioni e quota 100. Sugli oltre 221 miliardi di euro previsti per l’Italia nel Recovery plan, 191,5 sono riferibili al Recovery fund e 30 miliardi di fondo complementare. Il Pnnr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) prevede sei missioni. Digitalizzazione, innovazione, competitività e cultura, con 42,5 miliardi. Rivoluzione verde e transizione ecologica con 57 miliardi. Infrastrutture per la mobilità sostenibile con 25,3 miliardi. Istruzione e ricerca con 31,9 miliardi. Inclusione e coesione con 19,1 miliardi. Salute con 15,6 miliardi.

Pandemia fuori controllo in India

Allargando lo sguardo al resto del mondo balza agli occhi la tragedia dell’India. Il bilancio quotidiano del Coronavirus nel grande Paese del sud dell’Asia, uno dei più importanti e popolosi del pianeta, supera ancora nuovi record negativi. Mentre il governo lotta per fornire ossigeno agli ospedali sopraffatti dalle centinaia di migliaia di nuovi casi. Sarebbero quasi un milione i nuovi contagi in tre giorni appena. I morti nelle ultime 24 ore sono stati 2.624, un nuovo record giornaliero, e oltre 340.000 i nuovi casi, portando il totale dell’India a 16,5 milioni, secondo solo agli Stati Uniti. Molti esperti prevedono che l’attuale ondata non raggiungerà il picco per almeno altre tre settimane e ritengono che il numero reale di morti e casi sia molto più alto di quello ufficiale.

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy