"
LifestylePrimo piano

Valentino lancia la sua prima linea di make up all’insegna dell’inclusività

Valentino Beauty la linea make up della storica Maison romana

Dal prossimo settembre tutte le beauty addicted e le fashion victims non potranno fare a meno di rimanere affascinate dalla nuova linea di make up firmata da Valentino. La storica Maison romana, infatti, debutterà per la prima volta nella sua storia con Valentino Beauty. La linea trucco couture è all’insegna dell’inclusività. Un make up per tutti i generi, le età e le culture. Nasce con questa importante e moderna premessa la linea make-up firmata Valentino in partner con il colosso francese L’Oréal, già licenziatario del profumo. Sogno, inclusività ed emozioni: questi sono i concetti che hanno guidato la nascita della collezione che trasmette la visione della bellezza di Pierpaolo Piccioli, talentuoso Direttore Creativo della Maison, focalizzata sull’espressione della propria individualità, la stravaganza e la sperimentazione.

Valentino la linea make up che celebra l’universale bellezza umana

La bellezza è una complessità risolta attraverso l’amore. La bellezza è democratica. Guardo l’identità di ogni individuo, l’unicità che abbraccia diversità e inclusività. La bellezza riguarda la grazia. La grazia non si può descrivere, è una percezione. La bellezza è qualcosa che mi regala emozioni, è una connessione”, afferma Pierpaolo Piccioli. Questa importante dichiarazione è alla base della nuova linea make up Valentino. Ed è stato lo stesso Piccioli a scattare in prima persona la campagna del make-up che vede protagonisti 16 talenti eclettici. Ogni modello e modella incarna, infatti, una sfumatura di Valentino e, tutti insieme, creano un vero e proprio stile Valentino. “La mia visione del make-up è Rosso Valentino 22, attraverso una composizione di 16 persone“, dichiara il Direttore Creativo. La prima campagna della collezione, infatti, contrariamente al solito, non prevederà un solo testimonial, ma ben sedici talenti eclettici che rappresenteranno ciascuno un colore Valentino.

Il focus rappresentato dall’inclusività e dall’espressione di sé, visto già dal lancio della linea, conterà oltre 40 tonalità di fondotinta per tutti gli incarnati dai più chiari agli scuri e ben 50 tipologie di rossetto

Una gamma molto vasta, quindi, che sarà completata anche dai prodotti per gli occhi, ombretti, eyeliner, matite, ecc. I rossetti e le palette della collezione saranno ricaricabili, una forte attenzione quindi anche all’ambiente e all’ecologia. I nuovi prodotti della linea make up Valentino saranno svelati il 31 maggio con un pop-up store da Selfridges a Londra, prima del lancio mondiale che avverrà ad agosto 2021. Valentino Beauty si inserisce in un percorso di ‘Human Beauty’ che mette l’essere umano al centro del processo creativo. Un make up di alta qualità dedicato a tutti i generi, le età e le culture. La maison Valentino da molti anni ha una linea di fragranze, lanciata nel 1978, ma non aveva mai commercializzato cosmetici.

Valentino Haute Couture Spring/Summer 2021

Valentino Beauty rappresenta la nuova linea di make up Valentino di alta qualità rivolta a tutti i generi, le età e le culture, in linea con i valori di inclusività e di diversità espressi da sempre dal brand

La Maison, infatti, propone un modello di bellezza che supera il concetto di genere e abbraccia quello della diversità, lontano dagli stereotipi. Pensati in custodie ricaricabili, i prodotti incoraggiano gli utenti a mescolare e a fare abbinamenti per soddisfare i propri gusti. Un legame unico è quindi quello di Valentino tra moda e beauty che promette già fin da ora di farci sognare. Il beauty infatti è ormai oggi una categoria esplorata da molte Maison come ChanelArmaniYves Saint Laurent. Ma anche Dolce & Gabbana Gucci, quest’ultimo sbarcato anch’esso da circa un anno nel segmento beauty.

LEGGI ANCHE: Valentino Haute Couture Spring/Summer 2021: Pierpaolo Piccioli sfila a Palazzo Colonna

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy