"
Esclusiva Velvet

Idee per creare angoli di primavera in balcone o in terrazza: dai fiori agli arredi

Volete portare la primavera in casa ma non sapete come fare? Ecco alcuni consigli utili

La primavera fa nascere in noi la voglia di trascorrere ore all’aria aperta, circondati dalla natura e dai colori. Per fare ciò, però, non c’è bisogno di uscire di casa ma si possono sfruttare i propri spazi esterni per creare piccoli angoli di primavera da godere in ogni momento. Sia che si abbiano a disposizione grandi terrazze sia che, al contrario, si disponga di piccoli balconi, è possibile dar vita ad un luogo in cui rilassarsi, lavorare e trascorrere del tempo. Ecco alcuni consigli per un farlo in modo semplice e personale.

Primavera in casa: le idee per arredare balconi e terrazze

Con l’arrivo della primavera e l’allungarsi delle giornate si sente l’esigenza di spostare la propria vita negli spazi esterni. Anche se si possiede solo un piccolo balcone, è sempre possibile rendere questi spazi accoglienti, lasciarci il nostro tocco personale e farli diventare degli angoli di paradiso. Per riuscire in questo intento, però, non è sufficiente acquistare qualche pianta fiorita! Ecco le 3 idee per portare la primavera in casa.

1. Valutare lo spazio e scegliere l’uso

Se si pensa ad un balcone o ad una terrazza in primavera, allora si dà per scontato che la parola chiave sia fiori. Per rendere uno spazio esterno accogliente e colorato, però, non bastano delle semplici piante fiorite. Per prima cosa, infatti, è necessario valutare lo spazio a disposizione e progettare il modo in cui se ne vuole usufruire. Se adorate lavorare o pranzare fuori, infatti, non potrà mancare un tavolinetto con delle sedie. Se, invece, volete sfruttare lo spazio esterno per rilassarvi, potrete acquistare una sedia sdraio o una poltrona. Se, infine, la vostra idea è quella di ospitare gli amici, potete optare per un comodo divano. Per tutte queste idee esistono moltissime soluzioni salvaspazio, che vi permettono di realizzare il vostro progetto anche in un piccolo balcone. Tra le idee fai da te semplici da realizzare, ad esempio, ci sono i salottini in pallet: economici, colorati e salvaspazio.

2. Fiori, colori, ma non solo…

Una volta acquistato il mobilio che volete inserire in balcone, potete pensare ad arredare con piante e fiori. Se non avete molto spazio a disposizione, acquistate delle fioriere da appendere sulla balconata, o dei vasi da appendere nella parte alta per creare una cascata di fiori. In particolare nel periodo della primavera, inoltre, avete l’imbarazzo della scelta per ciò che riguarda i fiori: calle, rose, gerani, primule, e molto altro. Per valorizzare al massimo lo spazio, però, non bastano solo i fiori, ma è consigliabile collocare anche delle piante di vario tipo. Realizzare un orto verticale con aromi freschi, ad esempio, è un ottimo modo per profumare la zona, creare un angolo di verde e avere dei prodotti bio sempre a disposizione.

3. Il tocco personale per completare il tutto

Affinché non addobbiate un balcone ma creiate il vostro angolo di primavera, è necessario introdurre dei tocchi personali. Dalla scelta di un rivestimento per il pavimento all’utilizzo di cuscini colorati, mattonelle decorative o fioriere dai design più disparati, il vostro balcone deve parlare di voi e delle vostra personalità. Interrogatevi su quale deve essere lo stile e l’uso e rendetelo un angolo che esalti le vostre passioni.

LEGGI ANCHE: Andrea Bergamasco: «La Terra è la nostra astronave: il Covid ci insegna a non forzare la Natura» [INTERVISTA ESCUSIVA]

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy