Primo pianoShowbiz

Demi Lovato: “Sono una persona non binaria, non chiamatemi né lui né lei”

Demi Lovato lancia il proprio messaggio sui social

La cantante Demi Lovato ha fatto una richiesta ai propri fan. In un video pubblicato tramite i propri canali social, infatti, ha chiesto di essere chiamata utilizzando il pronome personale plurale al posto del consueto pronome femminile singolare. L’uso del they al posto di she, infatti, sarebbe motivato dall’essere una “persona non binaria“. Ecco quali sono le dichiarazioni dell’artista.

Demi Lovato: “Sono una persona non binaria

Demi Lovato, che da poco ha pubblicato il settimo album dal titolo Dancing with the Devil… the Art of Starting Over, ha deciso di fare coming-out definendosi “persona non binaria“. La decisione di raccontarsi in questa nuova veste scaturisce da un “lungo viaggio” diretto alla consapevolezza di sé. Il fine sarebbe quello di lanciare un messaggio a tutti coloro che per svariato motivi non riescono ad esternare la propria personalità. In un video che ha condiviso sui propri profili social, infatti, ha dichiarato: “Lo sto facendo per tutti quelli che non sono in grado di condividere chi sono veramente con i propri cari. Per favore, continuate a vivere tramite le vostre verità e siate sicuri che vi sto inviando tanto amore“.

La richiesta di essere chiamata “they

Al video Demi Lovato ha anche annesso la richiesta di non essere chiamata con il pronome singolare di terza persona lui lei, ma con quello plurale they (loro). Per “tradurre” questa richiesta anche nella lingua italiana, è stato proposto di sostituire le desinenze degli aggettivi e dei nomi che identificano il maschile e il femminile. Dal momento che in italiano non esiste il genere neutro, dunque, c’è già chi ha proposto di utilizzare l’asterisco, la x, la u, la y, la barra, l’apostrofo, lo schwa (?). L’utilizzo del singular they, ovvero del pronome plurale per il singolare, infatti, non è attuabile in italiano, dal momento che anche gli aggettivi, i participi e i nomi seguono una flessione per il maschile e il femminile.

LEGGI ANCHE: Estate 2021, ripartono i concerti: le date di Emma, Niccolò Fabi e Gianna Nannini

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy