"
MusicaPrimo piano

Fedez torna al rap insieme a tha Supreme: già fuori “No Game Freestyle”

Dopo alcune difficoltà dovute ai diritti del video, finalmente gli artisti hanno pubblicato la loro prima collaborazione

Nella giornata di ieri si è verificato un grandissimo ritorno per la scena rap italiana. Nel pomeriggio è infatti stata resa pubblica No Game Freestyle, ossia la traccia che Fedez ha deciso di mettere in piedi con l’aiuto di due dei volti di maggior successo della wave italiana odierna, tha Supreme e Young Miles. Non abbiamo utilizzato la parola ritorno a caso. L’artista milanese infatti negli ultimi anni si è piuttosto discostato dal genere che lo ha reso celebre in tutto il Bel Paese e non solo.

Si tratta in ogni caso di una scelta ponderata, fatta per festeggiare i dieci anni dall’uscita di “Penisola che non c’è”, ossia il primo LP della carriera di Fedez. Negli ultimi giorni, tramite le sue storie Instagram, quest’ultimo aveva detto: “Vi avevo promesso un freestyle. Solo rap, solo su YouTube come ai vecchi tempi. Però prima dobbiamo girare il video“. Ed in effetti il video di No Game Freestyle è stato girato qualche giorno fa in una modalità del tutto unica. I tre artisti si sono infatti ritrovati nell’universo parallelo del videogame GTA RP: l’incontro è stato visibile direttamente dal canale Twitch di Fedez, grazie ad una diretta durata diverse ore.

Fedez e tha Supreme: la bomba è sganciata

L’appuntamento per l’uscita, fissato per il primo pomeriggio di ieri, è però saltato. La spiegazione l’ha fornita lo stesso Fedez tramite il suo profilo Instagram: “Oggi doveva uscire il videoclip con tha Supreme e Young Miles, che aveva montato personalmente tha Supreme. Ha lavorato giorno e notte per tre giorni, la clip era pronta. Questa mattina gli avvocati di GTA ci hanno detto che non possiamo utilizzare le immagini per il video”. Insomma, sembra evidente che si sia verificato un problema con i diritti delle riprese effettuate nella realtà virtuale.

Nessun reale problema però: i tre artisti hanno montato un nuovo video, questa volta con una grafica più semplice sullo sfondo, facendo uscire il pezzo nella giornata prestabilita (con solo un paio d’ore di ritardo). Fedez non sembra essere per nulla arrugginito rispetto allo stile rap. Le sue “barre” non sfigurano per nulla in confronto a quelle del suo giovane ed amatissimo collega tha Supreme. Chissà che questo non possa essere un vero e proprio incipit per un ritorno alle origini di Fedez.

 

LEGGI ANCHE: Il ritorno dei Sottotono: “Solo lei ha quel che voglio 2021” con Tiziano Ferro, Gué Pequeno e Marracash

Back to top button
Privacy