Primo pianoSport

Conte, giorni decisivi: l’ex Inter a un passo dal Tottenham. Volley, lo “zar” Zaytsev torna a Civitanova

Il tecnico italiano verso il ritorno in Premier League

Lo scudetto con l’Inter ormai è un ricordo. Antonio Conte guarda in direzione dell’Inghilterra. Secondo i bene informati l’allenatore sarebbe vicino a un accordo con il Tottenham guidato dal capitan Matt Doherty (al centro nella foto). La trattativa tra il tecnico leccese e gli Spurs è entrata nel vivo, riporta Sportmediaset, e le parti sono in continuo contatto per provare ad arrivare alla fumata bianca.

Il tecnico leccese di nuovo in Premier

C’è da colmare una “distanza” di 3 milioni: un piccolo sforzo del club londinese per convincere l’ex Inter a tornare in Premier. Comunque sia entro una settimana la questione si dovrebbe chiudere. Insieme a Conte anche Fabio Paratici, che invece aspetterà di dare l’addio ufficiale alla Juve nella conferenza di saluto già programmata per venerdì e potrà quindi mettere nero su bianco l’accordo con il Tottenham.

Pallavolo: il grande ritorno

Sul fronte del volley maschile si assiste invece a uno storico ritorno. A distanza di sette anni, Ivan Zaytsev è tornato alla Cucine Lube Civitanova mantenendo una promessa. Al termine del primo biennio in maglia biancorossa, infatti, dopo aver vinto una Supercoppa Italiana e uno scudetto al servizio dei cucinieri, lo Zar aveva regalato alla presidente Simona Sileoni una maglia da gioco con una dedica speciale e l’impegno di tornare un domani a indossare nuovamente la casacca della Lube.

Promessa mantenuta

L’attaccante ha mantenuto la parola data dopo aver giocato in altri club. Non solo in Italia ma anche all’estero. Lo zar ha giocato a Mosca e Kemerovo, per quello che riguarda la Russia. Quindi nel Al-Araby (in Qatar). In Italia, dopo Civitanova, ha schiacciato a Perugia e Modena. Ora il grande rientro “a casa”. “Non vedo l’ora di iniziare la stagione con questa grande squadra piena di campioni – ha detto l’opposto azzurro durante la sua presentazione -. A.S. Volley Lube è una società ambiziosa che ringrazio e torno a riabbracciare a distanza di 7 anni. Ho lasciato un club vincente e lo ritrovo sul tetto d’Italia. Mi sono messo a disposizione della società senza mettere paletti. Spero di poter contribuire a raggiungere gli obiettivi stagionali e di poterlo fare con la spinta del nostri tifosi sugli spalti”.

Domenico Coviello

Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze, come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione Internet de “La Nazione”, “Il Giorno” e “Il Resto del Carlino”, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni, sempre su Internet, all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a “City”, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli – Corriere della Sera. Un passaggio alla “Gazzetta dello Sport” a Roma, e al desk del “Corriere Fiorentino”, il dorso toscano del “Corriere della Sera”, poi di nuovo su Internet per il sito di news “FirenzePost”. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma, e da qui l’approdo a “Velvet Mag”. Ha collaborato a “Vanity Fair”.
Back to top button
Privacy