"
Showbiz

Catherine Zeta-Jones: “Il MeToo? Stare con Michael mi ha resa meno vulnerabile”

Catherine Zeta-Jones parla del MeToo

Catherine Zeta-Jones è una delle attrici più amate e conosciute in tutto il mondo. Nella vita privata è sposata con Michael Douglas, anche lui star di Hollywood e mostro sacro del cinema. L’attrice, però, è tornata di recente a parlare del loro matrimonio e di come abbia influito anche su eventuali esperienze negative come il MeToo, il movimento che raccoglie le molestie sperimentate da molte attrici e donne di Hollywood. Ecco quali sono state le sue parole a riguardo.

Catherine Zeta-Jones parla del MeToo

Molte attrici hanno denunciato nelle ultime settimane abusi e ricatti sessuali da parte di registi e operatori del mondo de cinema. Alla base di questi ricatti la proposta di ottenere in cambio degli importanti ruoli. Tutte le voci si sono unite intorno ad un movimento chiamato MeToo. Anche Catherine Zeta-Jones ne ha parlato, affrontando l’argomento nel corso di un’intervista rilasciata di recente. Ospite di Radio Times, infatti, l’attrice non ha negato il fenomeno, ma ha ammesso di non esserne stata toccata in prima persona per la sua vicinanza con Michael Douglas.

Il MeToo? “Stare con Michael mi ha resa meno vulnerabile”

Nella sua intervista a Radio Times, dunque, Catherine Zeta-Jones ha dichiarato che il matrimonio con Michael Douglas l’ha “salvata” dal MeToo. L’attrice, infatti, ha detto: “Stare con Michael mi ha resa meno vulnerabile” riferendosi al fatto che essere la moglie di un altro attore e produttore cinematografico famoso l’abbia resa in un certo senso “immune” dal ricevere le avances degli altri registi. Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas si sono conosciuti ad un evento nel 1998. Le nozze per i divi di Hollywood sono arrivate due anni dopo e da allora i due non si sono mai lasciati, ma hanno creato una bellissima famiglia.

LEGGI ANCHE: Crudelia, Emma Stone pronta a tornare? La Disney sarebbe già al lavoro sul sequel

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy