Victoria De Angelis, i look più grintosi della bassista dei Maneskin

Victoria è l'unica girl del gruppo più chiacchierato dell'anno

Quello dei Maneskin è un fenomeno inarrestabile. Il 2021 è nato sotto una stella fortunata per questa band che ha conquistato dapprima Sanremo e poi anche l’Eurovision. In attesa di scoprire quali altre meraviglie ha in serbo per loro quest’anno (molto sofferto causa pandemia, ma che permette ancora di realizzare sogni), vorremmo invece soffermarci sull’unica girl del gruppo. I look di Victoria De Angelis, del resto, sono un grintoso biglietto da visita. La bassista del gruppo è nata il 28 aprile 2000 in quel di Roma. Capelli biondissimi (che hanno attraversato diverse fasi di restyling), occhi azzurri e spesso rimarcati da eyeliner nero, Victoria sa come catturare l’attenzione. Anima rock, Victoria ha raccontato che le origini dei Maneskin risalgono agli anni del liceo, anche se all’epoca si facevano chiamare Psycho Playground.

Victoria De Angelis, il successo dei Maneskin e i look più belli

Il gruppo era composto da Victoria e Thomas, il chitarrista. Presto arrivò anche Damiano, che tuttavia non si rivelò essere all’altezza. Destino volle che, qualche tempo dopo, si incrociassero di nuovo. Mentre Victoria era alla ricerca di una nuova voce per la band, saltò fuori di nuovo Damiano. Era cambiato, aveva studiato, era migliorato e voleva una seconda possibilità. E fu così che nacquero i Maneskin che conosciamo oggi, la stessa band che ha mosso i primi passi per strada, suonando sui marciapiedi di Roma, per poi arrivare a X Factor, conquistare Sanremo e infine l’Eurovision 2021 con il brano Zitti e buoni. Una vera e propria rivoluzione e un grande salto di qualità per l’Italia, che non si accaparrava la vittoria al contest internazionale da ormai 31 anni.


I Maneskin ci hanno stregato non soltanto per la loro voce e la perfetta armonia che si respira tra loro sul palco, ma anche per il loro stile. In particolare, Victoria riesce ad esprimere ampiamente la propria personalità attraverso il guardaroba. Basta sbirciare sul suo account Instagram per scoprire che la giovane bassista è un’appassionata delle stampe animalier. Il più delle volte, infatti, predilige fantasie leopardate, che sia per una t-shirt, per una giacca o per un costume da bagno la differenza è minima. Non disdegna neppure un elegante pied de poule, stampa che ha scelto per una giacca abbinata ad una cravatta rosa pesca ed un basco total black. Dai pantaloni a zampa (spesso con fantasie animalier, come quello rosso zebrato) ai crop top, la bellezza di Victoria è sempre superlativa.

LEGGI ANCHE: I look e i successi di Amaia Salamanca, l’attrice di Grand Hotel

Exit mobile version