"
MusicaPrimo piano

I Maneskin nella Top 10 britannica: prima volta assoluta per una band italiana

"I Wanna Be Your Slave" è tra le canzoni più ascoltate d'oltremanica: mai successo prima

Solo pochi giorni fa un articolo pubblicato dal New York Times si poneva una semplice domanda: “I Maneskin possono conquistare il mondo?” ricapitolando tutti i successi collezionati dalla band italiana negli ultimi mesi. La risposta al quesito è piuttosto semplice: , il gruppo romano è in grado di diventare un vero e proprio fenomeno mondiale e, anzi, di fatto già lo è. Dopo la vittoria ottenuta all’Eurovision Song Contest 2021 lo scorso 22 maggio a Rotterdam infatti la collezione di soddisfazioni per i quattro ragazzi italiani non ha mai smesso di ampliarsi. L’ultimo aggiornamento sul libro dei record risale a poche ore fa: i Maneskin sono entrati nella “Top 10” dei singoli in Gran Bretagna.

Solo qualche giorno fa aveva fatto notizia l’entrata della band nella “Top 100 inglese con due singoli: Zitti e buoni I Wanna Be Your SlaveQuest’ultimo deve essere piaciuto davvero tanto in territorio britannico, poiché oggi, 19 giugno, si staglia alla posizione numero 7. Non si tratta di una cosa da poco: mai nessun artista italiano è mai riuscito a raggiungere un tale traguardo.

I Maneskin sono inarrestabili

La band romana ne ha fatta di strada dal 2017, quando esordì sul palco di X Factor giungendo alla seconda posizione finale. Il libro di storia in questi giorni non fa in tempo ad essere scritto che deve essere continuamente aggiornato. La presenza nella “Top 10” britannica ha dell’incredibile, dando vita ad una vera e propria inversione di tendenza. Storicamente siamo infatti abituati ad ospitare nelle classifiche nostrane artisti d’oltremanica, ma non viceversa. Anche secondo la BBC, ossia la televisione inglese, i Maneskin sono già in grado di conquistare il mondo. I dati riportati dal network britannico parlano del maggior successo degli ultimi 9 anni rispetto ad un artista vincitore dell’Eurovision Song Contest.

 

LEGGI ANCHE: Raffaella Carrà compie 78 anni: una vita tra danza, cinema, musica e televisione

Back to top button
Privacy