Tiziano Ferro, 20 anni di carriera: “Ringrazio tutti, anche i detrattori”

Il cantautore ha pubblicato sui social una lunga riflessione per festeggiare la ricorrenza

Tra gli artisti italiani più famosi in giro per il mondo, non possiamo certamente dimenticare Tiziano Ferro. Il cantautore nato a Latina nel 1980 in effetti è tra le punte di diamante della musica nostrana, capace di esportare la sua arte ed il suo talento anche all’estero. Oggi, 21 giugno, ricorre un anniversario molto particolare: sono trascorsi 20 anni esatti dalla release di Xdono, il primo singolo ufficiale della carriera di Tiziano Ferro da solista. Solo pochi mesi dopo, ossia il 26 ottobre del 2001, sarebbe poi uscito il suo album d’esordio “Rosso Relativo”, il vero e proprio incipit del grande successo ottenuto dal cantante.

Di acqua sotto i ponti ne è passata: il successo in patria, le collaborazioni internazionali, gli stadi pieni, i dischi in lingua straniera ed una reputazione da vera e propria star della musica. Non a caso, in soli 20 anni, Tiziano Ferro è riuscito a collezionare premi, candidature e riconoscimenti tra i più ambiti per chi svolge la sua professione. Nel frattempo ha venduto qualcosa come 15 milioni di copie in giro per il mondo.

Tiziano Ferro: è solo l’inizio

In occasione del ventennale dal suo esordio discografico, Tiziano Ferro ha voluto donare alla sua fanbase una riflessione molto profonda. Ha infatti pubblicato un lungo messaggio (tradotto in 3 lingue) sul suo profilo ufficiale Instagram, dove ha voluto soprattutto ringraziare chi gli è stato sempre accanto. Ha infatti scritto: “Ringrazio Dio, la mia famiglia, Victor, gli amici che si sono strappati di dosso gli impegni per esserci sempre. Il mio maestro in quarantena Beau che mi ha insegnato fede e pazienza per poi andare via – e io non dimenticherò più. La mia unica città: Latina – per la vita e per la morte. Alcolisti Anonimi e il dono della sobrietà“.

E ancora: “Ringrazio i colleghi che mi hanno ispirato e anche i detrattori che mi hanno ferito – perché no?”. Le critiche fanno parte del lavoro di un artista, ma solo in pochi sanno accettarle facendo tesoro di ogni giudizio, positivo o negativo che sia. Tiziano Ferro è un grande della musica italiana anche per questo: è andato sempre dritto per la sua strada, nonostante tutto e tutti. 

 

LEGGI ANCHE: Sanremo 2022, chi sarà il conduttore? Bonolis, Amadeus e Conti tra i papabili

Exit mobile version