"
Sport

Euro 2020, l’Inghilterra vola in finale: battuta la Danimarca per 2 a 1

Sarà Italia-Inghilterra; i ragazzi di Southgate hanno portato a casa la vittoria grazie a un rigore concesso durante i supplementari

Ieri sera, 7 luglio, si è giocata a Wembley la seconda semifinale di Euro 2020 tra Danimarca e Inghilterra. La squadra di Southgate ha portato a casa la vittoria grazie a un’autorete di Kjaer e a un rigore – in prima battuta parato da Schmeichel – concesso durante i tempi supplementari. Sarà dunque l’Inghilterra ad affrontare l’Italia di Roberto Mancini che ha soffiato, con una vittoria ai rigori all’ultimo respiro, il posto in finale a una Spagna tronfia e agguerrita. Il match conclusivo si giocherà ancora a Wembley la prossima domenica 11 luglio.

Euro 2020, Danimarca – Inghilterra: sintesi della seconda semifinale

Passa l’Inghilterra, ma la Danimarca esce a testa alta dalla competizione europea. Inutile sottolineare che gli inglesi fossero i favoriti, ma la squadra di Hjulmand ha tenuto duro e concesso poco, questo almeno durante i primi 45′. Al 30′ del primo tempo, infatti, è stata la Danimarca ad aprire le danze grazie a un gol su punizione, calciato egregiamente da Damsgaard. Ma l’Inghilterra c’era e voleva la finale a tutti i costi. Sotto agli occhi attenti e speranzosi del Principe William, gli inglesi hanno iniziato ad attaccare con continuità la porta avversaria fin quando, con un pizzico di fortuna, Kjaer ha spedito la palla nella propria porta, sancendo così l’1-1.

La seconda parte di gara ha visto una Danimarca più spenta, ma non per questo meno insidiosa. Gli inglesi hanno faticato a trovare il vantaggio. In più occasioni ci è andato vicinissimo Sterling – corsa, mentalità e dribbling – ma solo durante i tempi supplementari è stato concesso un calcio di rigore che ha permesso a Kane, il capitano dell’Inghilterra, di passare in vantaggio e strappare il biglietto per la finalissima contro l’Italia. A Londra è esplosa la festa; migliaia di tifosi hanno popolato le strade della capitale britannica fino a tarda notte. L’Inghilterra ci crede, l’Italia ci crede. La prossima domenica scopriremo chi tra Mancini e Southgate porterà a casa il titolo.

Viviana Gaudino

Nata e cresciuta a Napoli, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne alla Federico II, si è trasferita a Roma dove ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza e terminato il percorso con lode. La grande passione per i libri e la letteratura l'hanno spinta a portare avanti il progetto di entrare nel mondo dell’editoria e della comunicazione: ha infatti partecipato al master "Il lavoro editoriale", promosso dalla Scuola del libro di Roma, e a numerosi workshop improntati sulla stesura e la correzione di testi. Dopo svariate esperienze come Redattrice (Edipress - agenzia di stampa del Corriere dello Sport - TuttoSport - Italo - Auto.it - Classified - Il Tempo -, LaCooltura, Snap Italy, NapoliSport), Editor, supporto Ufficio Stampa e Social Media Manager, è approdata nella redazione interna Velvet Mag.

Back to top button
Privacy