Cinema

Barbie, Margot Robbie è la protagonista del live action: quando uscirà

Il film sarà diretto da Greta Gerwig e sceneggiato da Noah Baumbach

Dal controverso Tonya – per il quale ha ricevuto la candidatura al Premio Oscar – all’adrenalinica Harley Quinn di Suicide Squad, Margot Robbie ha dimostrato di essere un’interprete versatile. L’australiana, che di recente ha spento 31 candeline, ora aggiungerà al suo curriculum una nuova voce: spetterà a lei, infatti, il compito di vestire i panni di Barbie. Come era stato anticipato alcuni mesi fa, dunque, l’attrice presterà il proprio volto al primo progetto incentrato sull’iconica bambola. Sfortunatamente, tuttavia, i fan dovranno aspettare ancora un po’. Pare infatti che le riprese avranno luogo a partire dal 2022.

Margot Robbie sarà la nuova Barbie ma, attenzione! Non sarà il classico live action

Se qualcuno avesse domandato quale interprete fosse stata più adatta ad interpretare Barbie, il nome di Margot Robbie sarebbe schizzato tra i primi in assoluto. Ottimo mix di talento e prestanza fisica, l’interprete australiana ha senza dubbio physique du rôle. E infatti sarà lei a ripercorrere le vicende della bambola più famosa di sempre. Tuttavia, in un’intervista rilasciata alcuni mesi fa a The Hollywood Reporter ha messo in guardia tutti affermando: “Il nostro obiettivo è quello di dire: ‘Ti daremo qualcosa di completamente diverso rispetto a ciò che ti aspetti. Ti daremo ciò che non sapevi di volere“.

Per la regia di Greta Gerwig, tre volte candidata al Premio Oscar (due delle quali come Miglior Regista per Lady Bird e Piccole donne), il film sarà sceneggiato da Noah Baumbach. Prodotto da Lucky Chap Entertainment, casa di produzione fondata dalla stessa Margot Robbie insieme al marito, il lungometraggio assisterà ad una trama inedita. Secondo alcune indiscrezioni, pare infatti che le vicende alla base della nuova versione di Barbie ruoteranno attorno all’espulsione del personaggio principale da Barbie Land e la sua sfida nel cercare di reintegrarsi nel mondo reale. Già alcuni mesi fa il produttore Josey McNamara aveva dato manforte alle parole dell’interprete australiana, sostenendo che Gerwig e Baumbach avessero completamente stravolto l’idea di “Barbie”. In merito alle riprese, non esiste ancora una data precisa. Secondo quanto trapelato, dovrebbero iniziare nel 2022 presso i Leavesden Studios di Londra.

LEGGI ANCHE: Harrison Ford a 79 anni è ancora Indiana Jones: il duro dal cuore d’oro

 

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy