"
Musica

Targhe Tenco 2021: Samuele Bersani, Madame e tutti i vincitori

Le Targhe verranno consegnate al Teatro Ariston di Sanremo a ottobre, in occasione del Premio Tenco

La giuria del premio assegnato dal 1984 ai migliori dischi italiani di canzone d’autore, composta in Italia da giornalisti e critici musicali, ha assegnato le Targhe Tenco 2021.
I vincitori ufficiali di quest’anno sono Samuele Bersani, Madame, Peppe Voltarelli, Fratelli Mancuso, gli autori Enrico Botta e Dario Faini che con Francesca Calearo (Madame) hanno scritto Voce e il progetto Ad esempio a noi piace Rino.
Le Targhe verranno consegnate nell’edizione 2021 della Rassegna della Canzone d’autore (Premio Tenco), in programma al Teatro Ariston di Sanremo a ottobre.

Targhe Tenco: tutti i vincitori

SAMUELE BERSANI – MIGLIOR ALBUM
Con l’album Cinema Samuele (Sony Music Italia) Bersani si aggiudica la Targa Tenco per il Miglior Album in assoluto, ottenendo 71 voti complessivi dalla giuria di esperti.

VOCE – MIGLIOR CANZONE
Con 55 voti Voce ottiene il premio alla Miglior Canzone, destinato da regolamento agli autori del brano e non all’interprete. Scritto da Enrico Botta, Dario Faini e Francesca Calearo (in arte Madame), il singolo è stato presentato a Sanremo 2021, vincendo il premio Sergio Bardotti (per il miglior testo) e il Premio Lunezia (per il valore musical-letterario).

MADAME – OPERA PRIMA
Ancora Francesca Calearo: il suo album d’esordio, Madame, prodotto da Sugarmusic, ottiene 64 preferenze per la Migliore opera prima.

PEPPE VOLTARELLI – INTERPRETI DI CANZONI
Con 77 voti il cantautore calabrese è il miglior interprete, premiato per l’album Planetario, prodotto da Squilibri Editore.

MANZAMA’ – MIGLIOR ALBUM IN DIALETTO
51 voti per i Fratelli Mancuso, originari di Sutera (Caltanissetta). Il loro Manzamà è stato valutato come il Miglior album in dialetto (siciliano), prodotto da Squilibri editore.

AD ESEMPIO A NOI PIACE RINO – ALBUM COLLETTIVO
La Targa Tenco al Miglior album collettivo va agli artisti di Isola Tobia Label. L’album nasce da un’idea del cantautore Porfirio Rubirosa, prodotto poi da Carlo Mercadante con la collaborazione del collettivo Isola Tobia Atypical Club.

Back to top button
Privacy