"
Lifestyle

Space Buns, l’acconciatura anni ’90 è quella che vorrete per l’estate

Ha già conquistato le celebrità e quest'anno torna a dettare tendenza

Incredibile cosa la nostalgia riesce a fare. Un’altra tendenza per la moda capelli in arrivo dritto dagli anni ’90 ed è la Space Buns, amatissima dalle celebrità ieri (Gwen Stefani) come oggi (Ariana Grande). Quest’acconciatura, per quanto buffa e all’apparenza complicata, è molto più facile di quel che sembra, è perfetta per un look sbarazzino e comoda soprattutto nei periodi più caldi dell’anno.

Chi è nato negli anni ’90 assocerà sicuramente questa particolare acconciatura allo stile delle combattenti che vestivano alla marinara (Sailor Moon&Company). Ma il boom nel mondo pop è arrivato con le cantanti, sia con Gwen Stefani che con le Spice Girls (in particolare Emma Bunton). A seguire il loro esempio, negli anni, altre icone musicali e di bellezza come Jennifer Lopez, Miley Cyrus, Ariana Grande e Dua Lipa. Anche Chiara Ferragni non ha potuto resistere a questo dolce richiamo, sbizzarrendosi con una propria versione di Space Buns.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Come fare gli Space Buns, l’acconciatura anni ’90 più cool dell’estate

Se abbiamo catturato appieno la vostra curiosità, la domanda che vi starete ponendo è: ma come si fa? Consolatevi, perché non avrete bisogno della mano esperta del parrucchiere. Tutto quello di cui avrete bisogno è una riserva di elastici, qualche forcina (siamo certe che nel vostro beauty-case questi accessori non manchino mai) e un pizzico di pazienza. Vi consigliamo di partire da una piega liscia, così sarà più facile avere un effetto omogeneo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)


In realtà non esiste un solo modo per realizzare gli Space Buns, ognuno segue quello che gli piace di più. Noi vi spiegheremo come realizzare quelli classici. Dividete i capelli esattamente a metà, aiutandovi con una spazzola, dopodiché spazzolate la prima ciocca e portatela verso l’alto e usate un elastico per tenerla ferma. Replicate anche dall’altro lato: il risultato sarà avere due code di cavallo alte. Il passaggio successivo è di cotonare leggermente i capelli, per dare loro più volume, dopodiché munitevi di un altro elastico per ciocca. Attorcigliate la ciocca su se stessa, dopodiché arrotolatela sull’elastico. Il risultato sarà uno chignon che andrete a fissare con l’altro elastico. Per garantire un effetto più duraturo, è comodo utilizzare anche delle forcine. Eseguite la stessa operazione anche per l’altra ciocca et voilà: Space Buns serviti. Se vi piacciono le acconciature più complicate, cercando in giro per Instagram troverete tantissime ispirazioni: chi ha detto che gli Space Buns non possono essere arricchiti dalle treccine?

LEGGI ANCHE: Irina Shayk svela i suoi segreti di bellezza

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour
Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista. Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.
Segui Cristina su LinkedIn
Back to top button
Privacy