"
Healthy

Depilazione delle ascelle: i pro e i contro e tutti i consigli per eseguirla al meglio

La rimozione dei peli nelle ascelle divide l'opinione: ma quali sono i pro e i contro?

Soprattutto in estate la depilazione delle ascelle è un tema che accomuna tutte le donne, ma anche gli uomini. C’è chi consiglia di non farla e chi non ne potrebbe fare a meno, ma a prescindere dalle motivazioni si tratta di una scelta individuale che riguarda sia l’aspetto estetico che anche quello pratico. Ecco Quali sono i motivi per affrontare la depilazione e in che modo farlo al meglio.

Sì o no alla depilazione delle ascelle? Tutti i pro e i contro

Quando si parla di depilazione delle ascelle, l’opinione pubblica si divide in due grandi gruppi. Depilare questa zona, infatti, offre un vantaggio non solo estetico ma anche funzionale. Eliminando i peli di quest’aria del corpo, infatti, si rimane più freschi e si riduce di molto la sudorazione. Sudando meno, inoltre, si limita anche la proliferazione batterica. Si tratta, però, anche di una zona del corpo molto sensibile e delicata. Pertanto è necessario scegliere un modo corretto per rimuovere i peli senza irritarla troppo e recare danno alla pelle.

I migliori rimedi per rimuovere i peli

La depilazione delle ascelle può essere effettuata utilizzando metodi diversi. L’uso della crema depilatoria è particolarmente consigliato perché rispetta la delicatezza della zona. Ovviamente bisogna tener conto che tagliando il pelo in questo modo la ricrescita sarà molto veloce. Il metodo più utilizzato e più rapido rimane sempre il rasoio. L’uso di una lametta, spesso a tre lame, permette di eliminare i peli nel modo più veloce possibile. Mai contro sono la velocità della ricrescita, il rischio di ferirsi, ed un leggero prurito durante la ricomparsa dei peli. La ceretta, a caldo o freddo, invece assicura la durata più lunga. Bisogna, però, stare attenti ad applicare il prodotto nel modo corretto evitando temperature troppo elevate che potrebbero danneggiare la cute. Si tratta anche del metodo più aggressivo, che rischia di irritare la pelle, in particolar modo se sensibile. Ecco perché è consigliabile applicare molto borotalco prima di stendere la cera.

LEGGI ANCHE: Green Pass, il vademecum: quando serve, a chi spetta, come scaricarlo

Roberta Gerboni

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online. Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all’ Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania. Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.
Back to top button
Privacy