"
Coronavirus

Marina Militare, Amerigo Vespucci: 20 i positivi al Covid-19 dell’equipaggio

Sono 360 i membri dell'equipaggio, ma la Marina Militare fa sapere che sono state messe in atto tutte le misure cautelative

La Marina Militare rende noto che 20 membri dell’equipaggio dell’Amerigo Vespucci sono risultati positivi al Covid 19 a seguito di un controllo effettuato tramite test antigenici di routine. Il personale in questione è asintomatico o paucisintomatico. Si sottolinea anche che l’attenzione verso le misure anti-contagio sono rigorose.

Nella nota trasmessa dalla Marina, in proposito, si legge: “Sono state dottate tutte le misure cautelative a tutela della salute del personale. Prevedendo una sosta nel porto della Spezia dove si attuerà un protocollo specifico”. Tale protocollo prevede un isolamento di 10 giorni: “in idonee strutture a terra per tutto il personale risultato positivo”. Inoltre si faranno: “nuovi controlli su tutti i membri dell’equipaggio e la completa sanificazione dell’unità“. La Marina Militare spiega anche che l’intero equipaggio della nave Amerigo Vespucci, formato da 360 persone, aveva completato l’intero ciclo di vaccinazione.

Covid, caso Amerigo Vespucci: “Adottate misure molto rigorose”

Nella nota diffusa dalla Marina Militare si legge ancora che: “in linea col protocollo della Forza Armata per impedire la diffusione del Covid, continueranno con regolarità i controlli periodici”. Successivamente si fa il punto sulle misure anti-contagio adottate per prevenire la diffusione del virus. “La Marina Militare – spiegano – ha da tempo adottato procedure molto rigorose sulla prevenzione e sul controllo della diffusione del Covid”. Condizioni che: “le hanno consentito di continuare a operare senza soluzione di continuità, con la massima attenzione alla sicurezza del proprio personale nel corso di tutta l’emergenza dovuta alla pandemia da Covid-19″. Attesi ulteriori aggiornamenti sul contenimento del contagio e sulle procedure che verranno attivate. Nel frattempo sono in aumento i focolai in tutta la Penisola; il Governo corre ai ripari con il Green Pass per permettere una accelerazione della campagna vaccinale e, contestualmente, contenere la diffusione della variante Delta.

 

 

Viviana Gaudino

Nata e cresciuta a Napoli, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne alla Federico II, si è trasferita a Roma dove ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza e terminato il percorso con lode. La grande passione per i libri e la letteratura l'hanno spinta a portare avanti il progetto di entrare nel mondo dell’editoria e della comunicazione: ha infatti partecipato al master "Il lavoro editoriale", promosso dalla Scuola del libro di Roma, e a numerosi workshop improntati sulla stesura e la correzione di testi. Dopo svariate esperienze come Redattrice (Edipress - agenzia di stampa del Corriere dello Sport - TuttoSport - Italo - Auto.it - Classified - Il Tempo -, LaCooltura, Snap Italy, NapoliSport), Editor, supporto Ufficio Stampa e Social Media Manager, è approdata nella redazione interna Velvet Mag.

Back to top button
Privacy