"
Coronavirus

Covid-19, nuovo picco di casi a Tokyo nelle ultime 24 ore

2848 nuovi casi di coronavirus nella capitale giapponese. E' numero record da inizio Pandemia

Nuovo record di casi Covid a Tokyo: 2.848 positivi nelle ultime 24 ore. Si tratta del numero più elevato da inizio pandemia. Un aumento che, stando a quanto riportato dal Guardian, avrebbe portato le autorità giapponesi ad allertare gli ospedali e a chiedere loro di preparare i reparti per i pazienti affetti da Covid 19. Il quotidiano britannico ha anche sottolineato che il Giappone era riuscito nell’intento di evitare la devastazione che invece hanno dovuto affrontare paesi come l’Indonesia e l’India. Ma la variante Delta sembra non aver lasciato scampo nemmeno alla città che sta ospitando le Olimpiadi.

Covid: gli ospedali di Tokyo respingono gli interventi chirurgici programmati

In Giappone le misure di contenimento adottate sembra stiano soccombendo all’aggressività della variante Delta. Nonostante il governo nipponico abbia optato per i Giochi Olimpici a porte chiuse, i contagi da Covid sono costantemente in aumento. Ecco perché gli ospedali stanno riprogrammando gli interventi chirurgici. In proposito il Guardian riferisce che: “Tokyo ha già dichiarato un quarto stato di emergenza questo mese, da protrarsi fino a dopo le Olimpiadi. Poiché gli ospedali ricoverano più pazienti, Tokyo mira ad aumentare il numero di posti letto e a portarlo a 6.406, entro l’inizio del prossimo mese. […] Gli ospedali dovrebbero cercare di respingere gli interventi chirurgici programmati e ridurre altri trattamenti, ha affermato l’emittente TBS, citando un comunicato alle istituzioni mediche delle autorità cittadine“.

Gli esperti avevano già anticipato che il concorrere di diversi fattori avrebbe portato a un aumento dei casi Covid durante l’estate. L’incremento della mobilità e la diffusione incontrollabile della varianti portano inevitabilmente a un rimbalzo delle infezioni. Si procede anche in Giappone con la campagna vaccinale, ma solo il 36% dei cittadini ha ricevuto la prima dose. Si è data priorità alle persone anziane che potrebbero essere soggette all’ospedalizzazione più facilmente, e alle conseguenze più gravi.

 

Viviana Gaudino

Nata e cresciuta a Napoli, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne alla Federico II, si è trasferita a Roma dove ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza e terminato il percorso con lode. La grande passione per i libri e la letteratura l'hanno spinta a portare avanti il progetto di entrare nel mondo dell’editoria e della comunicazione: ha infatti partecipato al master "Il lavoro editoriale", promosso dalla Scuola del libro di Roma, e a numerosi workshop improntati sulla stesura e la correzione di testi. Dopo svariate esperienze come Redattrice (Edipress - agenzia di stampa del Corriere dello Sport - TuttoSport - Italo - Auto.it - Classified - Il Tempo -, LaCooltura, Snap Italy, NapoliSport), Editor, supporto Ufficio Stampa e Social Media Manager, è approdata nella redazione interna Velvet Mag.
Back to top button
Privacy