"
TV

Gossip Girl, quando esce il reboot in Italia? Grandi novità alla Constance

Lo scorso 8 luglio la serie ha fatto il suo debutto sulla piattaforma statunitense HBO Max

È stata una delle serie di maggior successo degli ultimi anni Duemila. Gossip Girl è approdata sul piccolo schermo intrattenendo gli spettatori con il racconto delle “vite scandalose delle élite di Manhattan” dal 2007 al 2012. A distanza di nove anni dall’ultima stagione, una nuova generazione di rampolli ha invaso le strade della Grande Mela. Più disinibiti e “fluidi”, i nuovi allievi della Constance Billard School e della St. Jude sono approdati su HBO Max a partire dallo scorso 8 luglio.

In pochi giorni, la nuova serie reboot ha raggiunto numeri da capogiro per la piattaforma, raccogliendo ben 555mila spettatori in pochi giorni. Per un totale di 12 episodi, la serie è stata divisa in due parti composte da 6 episodi ciascuna. Mentre i primi sono rilasciati settimanalmente sul servizio streaming, i restanti saranno resi disponibili a partire da autunno. Mentre prosegue la messa in onda in territorio statunitense, in molti si sono chiesti quando il reboot di Gossip Girl sarà disponibile in Italia.

Gossip Girl torna dopo anni di inattività a spiare la Grande Mela: grosse novità in arrivo

A distanza di otto anni dagli eventi dell’ultima stagione, qualcuno ha deciso di riesumare il noto blog di Gossip Girl. Il portale, tuttavia, ha lasciato spazio ad un profilo Instagram, social network di punta della Generazione Z. Il reboot si instaura, dunque, come uno scontro generazionale tra i Z e i Millenials, in cui i primi hanno ormai soppiantato i secondi. Serena, Chuck, Blair e Nate sono stati sostituiti da Zoya, Julien Calloway, Max Wolfe e Audrey Hope, tra gli altri.

Altra grandissima novità riguarda invece la struttura narrativa e, soprattutto, il colpo di scena relativo all’identità che si cela dietro Gossip Girl. Se, infatti, nella prima serie gli spettatori hanno dovuto aspettare la bellezza di 121 episodi e sei anni per scoprire l’identità che si celava dietro il fantomatico blog (scoprendo che si trattasse di Dan Humphrey), nel reboot viene spiattellato fin da subito, già dalle prime puntate. A prendere il posto del fidanzato storico di Serena Van Der Woodsen è  – SPOILER ALERTKate Keller, giovane insegnante della Constance nonché ex studentessa della medesima scuola. Segno che, in fin dei conti, nello scontro tra Millenials e Gen Z i primi sappiano farsi valere, perfino su un terreno da gioco – apparentemente – sfavorevole per loro.

Mentre il reboot continua ad appassionare sia gli spettatori più giovani che i nostalgici della prima serie – grazie anche alla voce di Kristen Bell, che torna nuovamente come voce fuori campo – in Italia in molti continuano a chiedersi quando potranno vedere la serie. Pare infatti che Gossip Girl arriverà su Sky Atlantic e in streaming su NOW, ma non è ancora nota una data effettiva. Non ci resta perciò che aspettare, sperando che le vicende dei rampolli dell’Upper East Side arrivino al più presto possibile anche in territorio nostrano.

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy