Musica

Vasco in concerto a Trento dopo 39 anni: non succedeva dal 1983

Sarà Vasco ad inaugurare la Trentino Music Arena, con la data zero del suo tour 2022

Dopo 39 anni Vasco tornerà a Trento per inaugurare la Trentino Music Arena. “Save the date”, ha scritto per annunciare ufficialmente la data. Salvatela davvero: 20 maggio 2022.

Con l’evento speciale di Trento, arrivano a quota 6 le date del prossimo tour del Blasco, che riprenderà con i live nel 2022. A Milano (24 maggio), Imola (28 maggio), Firenze (3 giugno) e Roma (11 e 12 giugno), si aggiunge Trento, che sarà non solo la tappa zero del tour (22 maggio) ma ospiterà anche le prove dell’intera tournée.

È stato proprio Vasco a confermare che sarà lui ad inaugurare “la Trentino Music Arena nell’ambito delle politiche culturali per i giovani”, che con il primo concerto del 20 maggio aprirà “un nuovo e affascinante e gigantesco spazio dedicato alla musica”. A proposito di giganteschi spazi e di come riempirli: il nuovo parco sorgerà nell’area San Vincenzo a Mattarello, con l’intenzione di ospitare grandi eventi musicali di portata internazionale. E se il Trentino Music Arena si aspetta di raggiungere i 120.000 spettatori paganti, Vasco è l’artista che può farlo ad occhi chiusi.

L’ultima volta di Vasco a Trento

“È dal 1983 che non suono a Trento”, ha scritto il rocker su Instagram. E, neanche a dirlo, poi ha voluto ricordare alla combriccola cos’era successo in quell’aprile degli anni Ottanta. Per raccontarlo ha usato le parole di Dino Panato, che in un articolo narrava già quel piccolo ma emblematico record, titolando Vasco, i 4000 di Trento.

Era il 23 aprile, un tendone era stato montato a mo’ di struttura per ospitare l’evento; non era ancora il tempo del ‘palazzetto facile’, come lo intendiamo oggi. “Il tendone aveva una capienza di tremila persone e si pensava fosse sufficiente a contenere i fans di Vasco Rossi” scriveva Panato, come riporta Blasco nel post, con tanto di foto d’epoca, dove si vede il famoso capannone straripante di gente. E infatti “ben presto gli organizzatori si accorsero che lo spazio non sarebbe stato sufficiente. Molte persone riuscirono a entrare senza biglietto strisciando sotto i teli”. Insomma, quando Vasco salì sul palco “fu una bolgia infernale”. E per certi versi non finì troppo bene: un paio di ragazze ricoverate, un collasso nel pubblico e un altro spettatore colpito da un sasso. Insomma, nell’83 l’organizzazione non sarà stata quella del 2017, ma l’evento si collocava già in quel puzzle più ampio che ha portato al record dei 225.173 biglietti di Modena Park. Sempre senza tenere conto degli altri 5.000 gratuiti e soprattutto delle prenotazioni per altri 160.000.

“I biglietti per la nuova data del 20 Maggio 2022 saranno disponibili in prevendita esclusiva per gli iscritti al Il BlascoFan club – ha aggiunto Vasco – dall’8 settembre 2021 presso il circuito VIVATICKET. Apertura vendite per tutti dal 10 settembre 2021″. 

Back to top button
Privacy