"
Musica

X Factor UK chiude dopo 17 anni? Simon Cowell verso un nuovo show

Il talent storico sembrerebbe ormai prossimo a chiudere i battenti nel Regno Unito

Tra i talent di maggior successo della storia del piccolo schermo, X Factor sarebbe arrivato a una svolta storica. Mentre in Italia, infatti, il programma si accinge ad un rinnovo completo, che vede al timone per la prima volta un altro conduttore all’infuori di Alessandro Cattelan, ovvero Ludovico Tersigni, pare che nel Regno Unito sia pronto a chiudere i battenti. Dopo 17 anni di storia e 15 stagioni, infatti, il talent musicale per eccellenza si avvia alla conclusione. Il programma, nato dalla mente di Simon Cowell, non sarà presente nel palinsesto televisivo di ITV. Il celebre conduttore e autore è in procinto di partire con un nuovo format, chiamato Walk the line.

Addio a X Factor, il Regno Unito saluta il talent e accoglie un nuovo format: l’inizio di una nuova era(?)

In principio X Factor nacque in Regno Unito. Visto il successo conseguito in terra inglese, il format si estese a macchia d’olio arrivando, poco dopo, anche in Italia. Nel corso di quattordici edizioni, il talent ha sfornato un gran numero di talenti, tra cui Marco Mengoni e i Maneskin. Se nel nostro Paese il programma si prepara a debuttare con la quindicesima stagione, in Gran Bretagna lo show è ormai prossimo alla chiusura. La trasmissione ha assistito al lancio della carriera di artisti del calibro One Direction, Little Mix e Olly Murs e adesso avrebbe le ore contate, segnando indubbiamente la fine di un’epoca.

Per una porta che si chiude, ce n’è un’altra che si apre. Simon Cowell è ormai vicino a cimentarsi nel nuovo show, che tuttavia avrà un format non dissimile da quello alla base di X Factor. Fortunatamente, i nostalgici non avranno di cui disperarsi. Il celebre talent potrebbe infatti fare nuovamente capolino sul piccolo schermo nel 2023, con una forma rinnovata. Una fonte vicina ha rivelato al The Sun: “A livello globale, X Factor è ancora un fenomeno e raccoglie milioni ogni anno. Nel Regno Unito, però, non c’è dubbio che sia diventato un po’ stantio. Simon rimane al top e sa come fare successo. Possiede i diritti dello show, ed è una decisione sua se abbandonarlo o meno. Chiaramente l’ultima cosa che vuole è che X Factor si spenga con un piagnisteo e diventi un po’ una barzelletta, specialmente in contrasto con lo show nei suoi momenti migliori“. Non ci resta perciò che aspettare.

LEGGI ANCHE: Notte Taranta, il concertone affidato a Madame ed Enrico Melozzi

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy