"
Primo pianoSport

Tokyo 2020, Jacobs e Tamberi campioni olimpici, Mattarella: “Grande apprezzamento e soddisfazione”

In Giappone l'atletica azzurra scrive la sua storia con due medaglie d'oro indimenticabili

L’Italia vince i 100 metri e il salto in alto alle Olimpiadi di Tokyo 2020. I due record rinvigoriscono il medagliere e scrivono due nuove pagine di storia dello sport importantissime. Nella prima domenica di agosto, si spalanca una nuova era dell’atletica azzurra grazie a una generazione di giovani atleti come Marcell Jacobs e Gianmarco Tamberi. In pista, il centometrista italiano dalle origini texane e, in pedana, il marchigiano ‘Gimbo’. In un giorno, per essere precisi in 10 minuti tra le 21.43 e le 21.53, Tamberi diventa campione olimpico di salto in alto con 2 metri e 37 cm, mentre, Jacobs corre veloce nei 100 metri in 9’80”. Due medaglie d’oro. I due atleti diventano dunque i nostri eroi, con gli azzurri che festeggiano con il tricolore come non era mai successo in queste specialità.

Gli ori di Tamberi e Jacobs sollevano un’Italia continua a vivere un momento difficile causato dalla diffusione del Covid-19 e delle sue progressive varianti, senza dimenticare i numerosi incendi nel Paese. Ma a livello sportivo, si fatica a ricordare un’annata come questa, illuminata da un tricolore che sovrasta il buio di questi tempi. L’orgoglio di esser stati rappresentati da due atleti come Jacobs e Tamberi attraversa le case degli italiani; viene raccontato dai personaggi noti attraverso le Instagram Stories e fino alle note ufficiali del Quirinale. Il Presidente Sergio Mattarella ha fatto già sapere che attende al Colle l’arrivo dei due giovani campioni olimpici, per una nuova festa dopo quella per la Nazionale e Berrettini.

Sergio Mattarella e Mario Draghi: l’orgoglio dei due presidenti

I due azzurri, come tutti gli altri medagliati, saranno ricevuti al Quirinale per ricevere le congratulazioni e i ringraziamenti dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella: “Questi successi nell’atletica conferiranno significato maggiore a quell’appuntamento”, ha aggiunto il Presidente manifestando grande apprezzamento e soddisfazione per il traguardo raggiunto. Non manca la fierezza di Mario Draghi. Il premier ha invitato sia Jacobs sia Tamberi a Palazzo Chigi per celebrare gli ori conquistati a Tokyo: “Orgoglioso di voi. State onorando l’Italia”, ha comunicato il presidente. Nel frattempo che la nota ufficiale da Palazzo Chigi è stata resa nota anche sul profilo Twitter della medesima sede del Governo della Repubblica Italiana, nonché residenza del presidente del Consiglio dei ministri, il web ha reso virale un momento topic di queste Olimpiadi.

Dopo la vittoria di Jacobs e Tamberi, gli atleti hanno ricevuto, stupiti, la telefonata di Draghi. Il Premier si è congratulato con loro per gli storici ori olimpici nei cento metri e nel salto in alto. Per il centometrista, tutto è accaduto durante un bagno di domande dei giornalisti subito dopo la gara, dove lo stesso Marcell ha risposto alla telefonata del premier con una smorfia di stupore; l’istantanea del momento non poteva che diventare virale sui social.

Jacobs e Tamberi: la gioia incontenibile dei due atleti [FOTO]

Non riescono ancora a credere di essere campioni olimpici nella loro disciplina. Marcell e Gianmarco si ritrovano nella stessa auto di sera dopo le meravigliose prestazioni, mentre il campione di salto in alto, in un video reso noto sulle sue Instagram Stories, racconta la felicità e lo stupore di aver conquistato tale traguardo insieme all’amico Jacobs, nei 100 metri maschili: “Siamo i due campioni del mondo”, chiosa Marcel. “Ma veramente?”, si domanda poi Gianmarco ridendo con gioia per gli ori ottenuti. In un frame della clip posta qui di seguito, i due ragazzi gongolano per le loro vittorie.

Gianmarco Tamberi Marcell Jacobs

LEGGI ANCHE: Tokio 2020, Jacobs e Tamberi medaglie azzurre olimpiche tutte d’oro

Teresa Comberiati

Calabrese, a vent’anni si trasferisce a Roma dove attualmente vive. Amante della fotografia quanto della scrittura, negli anni ha lavorato nel campo della comunicazione collaborando con diverse testate locali in qualità di fotografa e articolista durante la 71ª e 75ª Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica. Ha già scritto il suo primo romanzo intitolato Il muscolo dell’anima. Colonna portante del blog di VelvetMAG dedicato alla cronaca rosa e alle celebrities www.velvetgossip.it
Back to top button
Privacy