"
CinemaPrimo piano

Pedro Almodovar, in Madres Paralelas un omaggio a Raffaella Carrà

Madres Paralelas arriverà alla Mostra del Cinema di Venezia e renderà omaggio alla 'Signora della televisione'

Era noto a tutti il legame tra Raffaella Carrà e la Spagna. A poche settimane dalla scomparsa della ‘Signora della televisione”, infatti, Madrid le ha dedicato una piazza. A celebrarla è intervenuto anche Pedro Almodovar che, in occasione della prima giornata del Festival di Cannes 2021, durante la quale ha consegnato la Palma d’Oro alla carriera a Jodie Foster, ha speso alcune parole nei suoi confronti. “Sono affranto, ho perso un’amica che adoravo, tutta la Spagna la adorava, anzi la adora.” – così infatti si era espresso il regista nei confronti di colei che ha riscritto la storia del piccolo schermo – e non solo – a partire dal celebre Tuca Tuca. Prima che potesse andarsene, tuttavia, Pedro Almodovar le ha reso un ultimo omaggio in Madres Paralelas, sua ultima fatica cinematografica che sarà proiettata in anteprima mondiale alla Mostra del Cinema di Venezia 2021.

Madres Paralelas e il tributo a Raffaella Carrà: l’ultimo omaggio di Pedro Almodovar

Tra poco meno di un mese la Mostra del Cinema di Venezia aprirà i battenti con la 78° edizione. Ad inaugurare il concorso sarà proprio Madres Paralelas, primo film proiettato della kermesse. In attesa che il film arrivi nelle sale italiane il prossimo 28 ottobre, nelle ultime ore è circolato in rete il nuovo trailer, offrendoci un ulteriore tassello sul nuovo progetto. Nella breve clip, inoltre, è presente un palese omaggio verso Raffaella Carrà, a tutti gli effetti una delle muse del regista iberico. Un donna, dall’iconico caschetto platinato e tuta aderente con zampa d’elefante, in pieno stile Anni ’70, si lascia fotografare da Penelope Cruz. Un chiaro riferimento alla ‘Raffa nazionale’, che Almodovar ha voluto includere, ancor prima che il tragico lutto avvenisse, dimostrando quanto il suo omaggio sia veritiero. E, soprattutto, quanto la Carrà abbia influito su di lui.

Prodotto da El Deseo, con la collaborazione di Netflix e RTVE, il film ripercorre la storia di due donne. Entrambe incinta e single, Janis (Penelope Cruz) e Ana (Milena Smit) sono molto diverse tra loro. La prima, una donna vicina alla mezza età, accoglie senza rimpianto la gravidanza, non voluta, in netta contrapposizione con la seconda, poco più che adolescente. Il film racconterà, dunque, il loro diverso percorso di maternità, vissuto parallelamente, ma accomunato dalle medesime tensioni e paure. A completare il cast di Madres Paralelas vedremo anche Israel Elejalde, Aitana Sánchez-Gijón, Julieta Serrano, Rossy De Palma. Un cast tutto al femminile, dunque, per il regista che forse più di tutti ha saputo parlare alle donne.

LEGGI ANCHE: Antonio Banderas e quell’incontro che segnò per sempre la sua carriera

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy