"
MusicaPrimo piano

Eurovision Song Contest 2022, solo cinque città rimaste in gara per ospitare la gara

Milano, Torino, Bologna, Rimini e Pesaro: solo una di loro riuscirà ad ospitare la 66esima edizione del festival continentale della musica il prossimo anno

Su tutti i social si è già diffuso l’hashtag #ESCita. Grazie alla vittoria dei Maneskin, infatti, il prossimo anno toccherà all’Italia ospitare l’evento musicale più seguito d’Europa: gli Eurovision Song Contest. Ed è già partito il conto alla rovescia per scoprire quale sarà la città che ospiterà la kermesse musicale. Milano, Torino, Bologna, Rimini e Pesaro sono le ultime città rimaste in gara. Eliminate nell’ultimo giro di ieri Acireale, Alessandria, Genova, Palazzo Acreide, Sanremo e perfino Roma. “È un sogno che continua. […] Proveremo a giocarci tutte le nostre carte, credendoci con determinazione fino in fondo“, hanno dichiarato il sindaco di Pesaro, Matteo Ricci, e il suo vice, Daniele Vimini.

Anche la sindaca di Torino, Chiara Appendino, ha espresso tutta la sua gioia nell’apprendere la notizia di essere rimasta ancora in lizza tra le città in gara per ospitare il prossimo Eurovision Song Contest. L’evento musicale si terrà in territorio italiano dopo la strepitosa vittoria dei Maneskin a Rotterdam. La rock-band ha avuto l’onore di partecipare come rappresentante dell’Italia dopo aver raggiunto il podio della 71° edizione del Festival della Musica Italiana a Sanremo. La loro energia e l’anima rock di Zitti e buoni ha convinto il pubblico e la giuria, concedendo la doppietta nel giro di pochi mesi e consacrandoli al successo continentale.

Tutte le volte che l’Italia ha trionfato agli Eurovision Song Contest

Prima di tornare sul podio nel 2021 grazie al successo internazionale dei Maneskin, l’Italia aveva vinto già altre due volte agli Eurovision Song Contest. Nel 1964 era stata Gigliola Cinquetti con Non ho l’età (per amarti) a portare il nostro Paese sul podio della kermesse musicale. E solo quasi trent’anni più tardi, nel 1990, Toto Cutugno ha potuto rialzare il trofeo degli Eurovision grazie al brano Insieme: 1992, che ha ottenuto la vittoria. “L’Europa non è lontana, c’è una canzone italiana, per voi“, cantava il cantautore italiano.

L’Italia ha quindi ospitato già altre due volte il festival musicale, prima a Napoli e poi successivamente nella Capitale. E questa volta sembra essere il nord-Italia interessato a ospitare l’evento. Tra i possibili conduttori di questa nuova edizione della kermesse musicale tra i nomi più gettonati restano quelli di Chiara Ferragni e Alessandro Cattelan. Ancora qualche altro mese e finalmente avremo ancora più informazioni sull’evento musicale più atteso della prossima stagione.

LEGGI ANCHE: Musica: Addio a Charlie Watts dei Rolling Stones

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button
Privacy