"
Primo pianoTendenze Moda

Anya Taylor-Joy e i look delicati, a tratti romantici che hanno incantato Venezia

L'attrice de "La regina degli scacchi" in Italia per il photocall sceglie Rodarte, per il red carpet Dior

Il 2021 è stato sicuramente l’anno di Anya Taylor-Joy, attrice promettente che ha monopolizzato l’attenzione come protagonista de La regina degli scacchi, un gioiellino di Netflix che le ha permesso di fare incetta di premi. E, reduce da quel successo, l’attrice è stata invitata anche alla Mostra del cinema di Venezia 2021. Il suo arrivo in Laguna ha stravolto il web e, ancora una volta, ha confermato il suo stile ed eleganza con look delicati, romantici e perfettamente coerenti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Stars✨ (@dailyfeelstars)

Anya Taylor-Joy a Venezia78

Prima ancora del red carpet, Anya Taylor-Joy è arrivata in Laguna al braccio di Matt Smith indossando un delicato abito floreale che porta la firma di Rodarte. Un abito dal taglio romantico con il quale ha posato per il photocall della quarta giornata di Venezia78, lasciando i lunghi capelli biondo platino sciolti e ondulati ad accarezzarle la schiena. Qualche ora dopo, ha sfilato sul red carpet con indosso un abito rosa fluo di Dior. Il tubino scelto per l’occasione presenta una cintura sottile ad altezza vita e un corpetto a maniche corte. L’attrice ha poi abbinato delle decolleté dello stesso colore e ha aggiunto un tocco di stile con un delizioso cappellino della stessa nuance.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da CINEMA DREAM ™ (@cinema_dream)


La giovane attrice, che ha da poco compiuto 25 anni ma è già inserita nello show business da dieci, è arrivata a Venezia per presentare il film Last Night in Soho. Di fatto, era presente anche il resto del cast tra cui il già citato Matt Smith e il regista Edgar Wright. Prima di ottenere successo a livello internazionale con il personaggio di Bett Harmon, ha recitato nel film Emma e in Peaky Blinders. Tuttavia, per il suo ruolo ne La regina degli scacchi, ha vinto il Golden Globe come migliore attrice in una miniserie ed è candidata, per lo stesso ruolo, anche agli Emmy Awards 2021.

LEGGI ANCHE: Bianca Balti ruba la scena a Venezia

Cristina Migliaccio

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista. Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell’intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.
Back to top button
Privacy