"
Primo pianoTendenze Moda

Perché Serena Rossi è la regina glamour di questa Venezia

La Madrina dell'edizione 78 della Mostra del cinema ha saputo conquistare ogni singolo red carpet con bellezza, eleganza e indiscutibile stile

Non è facile raccogliere il testimone di chi ti ha preceduto. Dopo Anna Foglietta, il compito di Madrina alla Mostra del cinema di Venezia78 è toccato a Serena Rossi e l’attrice napoletana, con eleganza, garbo e sconfinato tocco glamour, si è confermata essere la regina indiscussa di questa edizione, sul red carpet e non. Sin dal suo arrivo al Lido, Serena Rossi ha promesso eleganza e stile, una combo micidiale se unita a bravura e bellezza. Del resto la Madrina non è estranea alla conduzione. Nonostante sia conosciuta ai più per i suoi ruoli al cinema e in TV in qualità di attrice, di recente è approdata anche su Rai 1 come conduttrice del programma Canzone Segreta, lei che di voci straordinarie se ne intende (non a caso ha interpretato Mia Martini).

Serena Rossi, regina di stile al Lido

Serena Rossi
Photo Credits: Teresa Comberiati

E alla Mostra del cinema di Venezia i look di Serena Rossi hanno brillato di vita propria. Complice anche l’ottimo lavoro svolto dal suo beauty team. Per la sua Venezia, l’attrice ha scelto il Made in Italy, portando sul red carpet un pezzo di cuore dell’Alta Moda italiana. Tantissimi gli abiti firmati Giorgio Armani, a cui ha alternato di tanto in tanto anche look di Valentino. Per il tradizionale bagno delle Madrine nelle acque del Lido, l’attrice ha indossato un abito corallo con ricami floreali di Giorgio Armani Privé.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Serena Rossi (@serenarossiofficial)


In occasione del suo primo red carpet, alla premiere di Madres Paralelas, ha incantato con un abito champagne rivestito di ricami in pizzo argento di Armani Privé. Invece per la premiere di Dune (sì, la stessa serata di Kristen Stewart e Zendaya), la Madrina ha sfoggiato un abito color menta di Alberta Ferretti.

La Madrina di Venezia78

Serena Rossi
Photo Credits: Teresa Comberiati

Incantevole l’abito monospalla color champagne rivestito di glitter di Philosophy di Lorenzo Serafini, sfoggiato sul tappeto rosso della premiere di Freaks Out, ma forse uno degli abiti più belli di questa edizione di Venezia la Madrina l’ha sfoggiato alla premiere di Illusions Perdues: un abito bordeaux in velluto di Etro con spacco frontale della gonna e l’aggiunta di ricami luminosi ad altezza punto vita. L’abito da fiaba è arrivato alla premiere di Qui Rido Io: Serena Rossi ha rispolverato ancora una volta Giorgio Armani dal suo guardaroba, indossando un abito lilla con una gonna rivestita in tulle ed un corpetto ravvivato da decorazioni in argento. Sul tappeto rosso di The Last Duel, la Madrina ha dato del filo da torcere a Jennifer Lopez (acclamatissima al braccio di Ben Affleck) con un delicato abito di maison Valentino. E, per l’ultima serata di red carpet, Serena Rossi ha salutato il suo Festival di Venezia indossando ancora una volta Re Giorgio. In questo caso ha optato per un long dress blu rivestito di decorazioni floreali. Un’edizione ricca di film e spunti glamour guidata dal talento e dall’indiscutibile bellezza di Serena Rossi, alla quale sentiamo di dire: ottimo lavoro!

LEGGI ANCHE: Al via Vicenzaoro, la manifestazione dedicata ai gioielli

Cristina Migliaccio

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista. Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell’intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.
Back to top button
Privacy