MusicaPrimo piano

Vasco presenta il titolo e la copertina del nuovo album: uscirà a novembre

Dopo l'ultimo album del 2014 "Sono innocente", Blasco torna con un disco di inediti e un nuovo tour

Con una “super anteprima mondialeuniverale abusivissima” Vasco Rossi ha pubblicato sui suoi account social ufficiali la copertina e il titolo del suo nuovo album. Si chiamerà Siamo qui e uscirà il prossimo 12 novembre, anticipato dal singolo Una canzone d’amore buttata via, uscito invece lo scorso gennaio.

Un titolo perfettamente in linea con la narrazione alla quale il Vasco più adulto ci ha abituati, e che riprende il discorso da dove lo avevamo lasciato con Sono innocente, nel 2014. Un album, quest’ultimo, che ci aveva regalato ancora grandi brani in vecchio stile, come Il blues della chitarra sola e Marta piange ancora, ma soprattutto canzoni come Guai, Quante volte e Come vorrei, nel segno della poetica più recente del Blasco. A distanza di 7 anni dall’ultimo album di inediti, il 12 novembre Vasco tornerà con Siamo qui, lavoro anticipato a gennaio dal singolo particolarmente riuscito Una canzone d’amore buttata via.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi)

Siamo qui: il nuovo album di Vasco Rossi

Con l’annuncio del titolo e della data d’uscita, Blasco ha anche pubblicato per la sua combriccola le prime due frasi della title track: “Siamo qui, pieni di guai”, specificando che “i guai NON sono quelli del Covid”, come nel tentativo di voltare pagina e tornare a parlar di musica e sentimenti, senza che la pandemia domini ogni scenario. Non a caso la canzone è nata in tempi antecedenti al virus, con uno spirito diverso, nel febbraio 2020. In queste ore Vasco ha pubblicato un video ricordo in cui canticchiava l’incipit della nuova canzone, all’epoca ancora in fase di lavorazione a Los Angeles, spiegando: “Era prima che iniziasse tutta sta storia del Covid… Spoileravo allegramente il futuro… Il futuro che ormai è qua”. Un futuro che, a quanto pare, ha già un videoclip inedito. Girato come sempre da un insuperabile Pepsy Romanoff (che qui ci raccontava in esclusiva il suo “pezzo di vita insieme a Vasco”), dalle prime immagini di backstage circolate sui social sappiamo già che nel video ci sarà Alice Pagani, giovane star del cinema lanciata dalla serie Baby e recentemente protagonista del film horror Non mi uccidere.

Al nuovo album seguirà finalmente un nuovo tour, se possibile ancora più atteso del disco. Vasco è infatti tra gli artisti che hanno preferito aspettare di poter tornare live senza sottostare alle restrizioni causate dalla pandemia. Una scelta quasi obbligata, per il tipo di concerti a cui il rocker ha abituato il suo pubblico, caratterizzato da un parterre enorme e da record mondiale, che difficilmente godrebbe la magia del tour con i limiti del dpcm. Il Vasco Live 2022, se tutto filerà liscio come sperato, presenterà per la prima volta dal vivo anche i nuovi brani contenuti in Siamo qui.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi)

Le tappe del Vasco Live 2022

20 maggio 2022 Trento – Trentino Music Arena
24 maggio 2022 Milano – Ippodromo Milano Trenno
28 maggio 2022 Imola – Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari
3 giugno 2022 Firenze – Visarno Arena
11 giugno 2022 Roma – Circo Massimo
12 giugno 2022 Roma – Circo Massimo

LEGGI ANCHE: Fulminacci all’improvviso: uno come lui non arrivava da troppo

Back to top button
Privacy